ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Consulta: Lega, 'indicazioni da valutare ma nessun passo indietro su lotta a mafie'-Migranti: Mirabelli, 'capiamo difficoltà Salvini ma eviti di strumentalizzare'-Migranti: Sereni incontra Grandi-Milano: Morelli (Lega),'azzeramento Tari è il minimo'-Consulta: Ardita (Csm), 'rinuncia Stato a ergastolo realizza desiderio boss mafiosi'-Consulta: Ardita (Csm), 'rinuncia Stato a ergastolo realizza desiderio boss mafiosi' (2)-Bologna: Cuppi, 'no attacchi a Conti ma a modalità maschilista Renzi'-Industria: Giorgetti, 'amministrazioni straordinarie devono risolvere problemi'-Calcio: Mancini, 'Inter un esempio per tutti, ci sono molte affinità con la mia'-Migranti: Borghi, 'Salvini si permette di sindacare incontri di Letta?'-Pd: da Bologna a Napoli tensioni su primarie, Letta 'strumento flessibile'/Adnkronos-Pd: da Bologna a Napoli tensioni su primarie, Letta 'strumento flessibile'/Adnkronos (3)-Migranti: Verducci, 'plauso a Letta per incontro con Open Arms, Lega si vergogni di attacchi'-**Covid: Fontana, 'indagine riciclaggio? Sono sereno e tranquillo'**-Covid: assessori cultura, 'regole e date certe per riaprire, chiesto incontro a Fedriga'-Migranti: Fico incontra Grandi, 'serve approccio globale e coordinato'-**Covid: Fontana, 'a Ibra dico solo grazie, risultati campagna sono stati ottimi'**-Consulta: ex pm Agueci, 'non arriva un bel segnale su ergastolo ostativo, sono preoccupato'-Consulta: ex pm Agueci, 'non arriva un bel segnale su ergastolo ostativo, sono preoccupato' (2)-Consulta: Maria Falcone, 'su ergastolo ostativo legislatore intervenga, non vanificare anni lotta'

Produrre il fotovoltaico con l’energia solare

Condividi questo articolo:

Per produrre il fotovoltaico con la luce del sole, alcuni scienziati dell’Universita’ dell’Oregon hanno ideato un processo in grado di sintetizzare velocemente i materiali energetici e azzerare l’impatto sull’ambiente

Produrre il fotovoltaico con l’energia solare. Non si tratta di uno scherzo, ma di una tecnica innovativa sperimentale che consentirebbe di produrre alcune componenti low cost del fotovoltaico grazie all’energia del sole. L’idea arriva direttamente da uno studio intrapreso da alcuni scienziati del dipartimento di ingegneria chimica dell’Università dell’Oregon: produrre materiale fotovoltaico grazie all’energia solare, e utilizzarlo a sua volta per generare elettricità. Si tratterebbe quindi di un nuovo processo in grado di mettere in moto un ciclo virtuoso di materiali ed energia completamente ecosostenibile e autosufficiente. 

Per produrre il fotovoltaico con l’energia solare, lo studio dei ricercatori (pubblicato sulla rivista scientifica ‘Advances RSC’) si incentra sull’uso di uno speciale ‘microreattore a flusso continuo’ capace di riscaldarsi rapidamente e di produrre inchiostri di nano particelle grazie alla luce naturale diretta. In particolare, gli inchiostri ricavati attraverso l’utilizzo di questo microreattore, potrebbero essere composti sia da ‘rame indio diseleniuro’ (noto come CIGS) che ‘solfuro di zinco rame stagnato’ (CZTS), entrambi componenti low cost del fotovoltaico a film sottile. Stando a quanto dichiarato dagli scienziati dell’ateneo americano: ‘si tratterebbe di un sistema innovativo in grado di sintetizzare i materiali energetici in pochi minuti rispetto ad altri processi standard che potrebbero richiedere dai 30 minuti alle due ore’. I progressi ottenuti grazie a questa scoperta, assicurano ancora i ricercatori, potranno presto permettere di abbattere il costo dell’energia solare, velocizzando i processi produttivi e azzerando qualsiasi impatto sull’ambiente. Per maggiori informazioni è possibile consultare questo sito.

(Matteo Ludovisi)

Questo articolo è stato letto 6 volte.

energia, energia solare, fotovoltaico, produrre, solare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net