ventilatore

COVID-19: arriva il ventilatore della NASA

Condividi questo articolo:

ventilatore

La NASA ha sviluppato un ventilatore che consente di trattare i malati di COVID-19 in soli 37 giorni

Come tutti, anche la NASA sta cercando di fare del suo, in questa terribile pandemia. Per questo, un team di ricercatori dell’agenzia spaziale ha lavorato su un ventilatore per trattare le persone che sono state infettate dal Coronavirus.

E ha chiesto alla Food and Drug Administration degli Stati Uniti un’approvazione rapida. Anche perché il ventilatore permette di trattare la condizione in soli 37 giorni.

Secondo una dichiarazione rilasciata dagli scienziati, il dispositivo, soprannominato VITAL (Ventilator Intervention Technology Accessible Locally) e sviluppato dagli ingegneri del Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA, è stato fatto su misura per le persone malate a causa del COVID-19 ed è riuscito a passare un «test critico».

«Siamo specializzati in navicelle spaziali, non nella produzione di dispositivi medici», ha dichiarato Michael Watkins, direttore del JPL. «Ma un’eccellente ingegneria, test rigorosi e una  rapida realizzazione di prototipi sono alcune delle nostre specialità. Quando le persone di JPL si sono rese conto che avrebbero potuto supportare la comunità medica e la comunità in generale, hanno sentito il dovere di condividere il loro ingegno, la loro competenza e la loro spinta».

Secondo la NASA, il ventilatore è più facile da costruire e da mantenere rispetto a quello tradizionale, poiché ci sono molte meno parti.

Può anche essere modificato per l’uso negli ospedali da campo.

«Il prototipo della NASA ha funzionato come previsto in una vasta gamma di condizioni simulate del paziente», ha affermato Matthew Levin, direttore dell’innovazione presso la Icahn School of Medicine. «Il team è fiducioso che il ventilatore VITAL sarà in grado di ventilare in sicurezza i pazienti affetti da COVID-19 sia qui negli Stati Uniti che in tutto il mondo».

Questo articolo è stato letto 32 volte.

COVID19, Nasa, pazienti infetti, ventilatore

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net