In Portogallo la Polizia scegli l’auto elettrica

Condividi questo articolo:

La polizia portoghese sceglie le auto elettriche per il programma ‘scuole sicure’, che prevede il pattugliamento delle zone circostanti agli edifici scolastici

La Polizia Portoghese si affida all’auto elettrica. Il corpo di polizia portoghese, la Policia de Seguranca Publica (Psp), è la prima in Europa ad adottare veicoli 100% elettrici per i propri spostamenti in auto. Le auto elettriche troveranno impiego principalmente nel programma ‘scuole sicure’, con pattugliamenti delle zone circostanti agli edifici scolastici.

Non si esclude che l’auto elettrica possa anche essere utilizzata per altri usi, anche se al momento le auto elettriche non sono certo indicate per inseguimenti autostradali. L’idea portoghese è comunque efficiente, anche se non vedrà l’applicazione in tutti i settori: il progetto è quello di diminuire comunque l’impronta ecologica dei 5.000 veicoli in dotazione alla polizia.

Integrare la dotazione di auto a benzina con auto elettriche è certamente un’idea che anche gli altri Corpi istituzionali portoghesi (e non) potrebbero emulare. I vigili urbani di Roma, per esempio, che non sono soggetti a inseguimenti autostradali ma solo alla vigilanza costante del territorio, hanno integrato la loro flotta con 14 auto elettriche, ma la vera conquista sarà la scelta esclusiva di veicoli tutti ecologici.  

(gc)

Questo articolo è stato letto 37 volte.

auto elettriche, mobilità sostenibile, Polizia, polizia portoghese auto elettriche, Portogallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net