ULTIMA ORA:

Le auto elettriche saranno obbligate a fare più rumore. Ecco perché

Condividi questo articolo:

Veicoli silenziosi possono essere pericolosi per pedoni e ciclisti

Sarebbe bello che da domani tutte le auto circolanti fossero elettriche, immaginiamo città silenziose e meno inquinamento. Sicuramente sarebbe un passo avanti per la qualità dell’aria, ma forse un rischio per la salute di pedoni e ciclisti.

Non che a loro lo smog faccia bene, ma rischierebbero di più se circondati da veicoli così silenziosi.

Infatti quando attraversiamo la strada o siamo in bicicletta usiamo anche l’udito, e non solo la vista, per controllare la situazione. A volte le auto le sentiamo, prima che vederle.

Per questo, se le auto fossero silenziose, sarebbe un problema, soprattutto quando viaggiano sotto ai 30 km/h. Dopo quella velocità, infatti, l’attrito della carrozzeria con l’aria e degli pneumatici con l’asfalto assicurano del rumore sufficiente ad allertare pedoni e ciclisti.

Per questo il Parlamento europeo ha imposto che entro il 2019 le auto elettriche vengano equipaggiate con dei generatori di rumore, mentre per gli altri veicoli si prevede una diminuzione dell’inquinamento acustico. 

In sintesi: troppo rumore fa male, ma anche il silenzio, per le strade, può essere pericoloso.

E se state pensando di passare all’elettrico ecco i pro e i contro dell’auto elettrica.

 

 

 

Questo articolo è stato letto 2 volte.

auto elettrica, ciclisti, pedoni, silenzio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net