ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Addio all’assicurazione auto sul parabrezza

Condividi questo articolo:

Tempi duri per i falsari del tagliandino: da quest’autunno gli occhi elettronici controlleranno se siamo in regola o meno con l’assicurazione

No, non scompare l’obbligo di assicurare il veicolo, ma non sarà più necessario esporre il tagliando sul parabrezza. A controllare ci penseranno degli occhi elettronici, cioè le telecamere che fino che ad ora controllavano ‘solo’ i varchi d’accesso alle città o i limiti di velocità: da quest’autunno scopriranno anche se siamo in regola con l’assicurazione e la revisione. Basterà la targa del veicolo e tutto il resto verra da sé. 

Quindi i furbetti del tagliandino contraffatto avranno vita dura e ne guadagneremo tutti in sicurezza.

Secondo Ania (l’associazione nazionale delle imprese assicuratrici) nel nostro paese le frodi sono cresciute: sarebbero 3 milioni e mezzo i veicoli non assicurati, significa l’8% del totale delle vetture circolanti. Maglia nera al sud che vede alla guida il 13% di irregolari. La media europea si attesta sul 4%.

La data in cui saluteremo il tagliandino è il 18 ottobre e questo significa che tutti gli occhi elettronici che ci osservano dovranno essere omologati per ‘dialogare’ tra di loro e scovare gli evasori.

Sfuggire ai controlli, dal prossimo autunno sarà praticamente impossibile. Nel frattempo se volete sapere come riconoscere le assicurazioni auto false leggete questo articolo.

a.po

Questo articolo è stato letto 8 volte.

assicurazione, auto, RC auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net