ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid, Debellini (Th Resorts): "Non apriremo nostri hotel per stagione invernale"-Consulenti lavoro: al via lavori Inps su semplificazione UniEmens/SR41-Monti: "Grave choc per settore crociere, danno da 200 milioni"-Coronavirus: Autorità portuale Sicilia, 'grave choc per settore crociere, danno da 200 milioni' (2)-Governo: Fraccaro, 'esperienza Benassi elemento garanzia'-Lavoro, Confimi Industria: Manifattura in controtendenza, solo 5% pmi ridurrà personale-Governo: Mirabelli, 'nel Pd tutti per rilanciarne azione, altrimenti si rischia voto'-Recovery: Conte al lavoro, dopo sindacati, Coldiretti, Confagricoltura e Cia-Governo: Grimani (Iv), 'compatti con Renzi su riapertura, aspettiamo risposta'-Governo: Grimani (Iv), 'compatti con Renzi su riapertura, aspettiamo risposta' (2)-**Tv: Vespa, 'in 25 anni a Porta a Porta Kissinger e il Papa, ma il mio mestiere resta il cronista'**-**Tv: Vespa, 'in 25 anni a Porta a Porta Kissinger e il Papa, ma il mio mestiere resta il cronista'** (2)-**Governo: senatori Pd, 'nessun ammiccamento a elezioni'**-Recovery: Conte, '+3 punti Pil al 2026, ma obiettivo è migliorare qualità vita'-Governo: Polverini e Lo Monte aderiscono a componente Tabacci-**Governo: Martella, 'da Renzi frattura scomposta, sconcerto anche in Iv'**-Recovery: Conte, 'piano migliorato, impulso a occupazione e produttività'-Archeologia: Israele, scoperta una delle più antiche moschee del mondo (2)-Recovery: Conte, 'piano migliorerà anche con contributo sindacati'-Coronavirus: Conte a sindacati, 'da voi responsabilità, riconoscimento Camere'

Teatro: Teatro di Roma, ‘mai trattato con sufficienza rilievi dei Revisori dei Conti’ (3)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Chiarimenti anche sull’intervento delle forze dell’ordine. “Si precisa che l’episodio sollevato dalla stampa in merito a un intervento dei carabinieri per presunte irregolarità del teatro – comunica la nota del Teatro- non è corretto in quanto tale intervento ha coinvolto gli amministratori in qualità di persone informate sui fatti per un’indagine che esulava completamente lo Stabile”.

“Si chiarisce – nuovamente sottolinea il Teatro di Roma- che l’episodio sollevato dalla stampa in merito all’assegnazione di una porzione dei lavori di ristrutturazione del Teatro India, è stato rilevato dallo Stabile e tempestivamente affrontato secondo adeguate procedure, aggiornando contestualmente tutti gli organi di amministrazione e vigilanza”.

Sulla legittimità delle attribuzioni gestionali ad interim del Presidente su delega del CdA il Teatro di Roma ribadisce “che il Presidente è il Legale rappresentante come da legge e da Statuto del Teatro di Roma e che, in assenza della figura del Direttore, i poteri vengono automaticamente avocati alla sua figura. Ogni singolo passaggio dei poteri di delega e delle vicende concernenti le procure conferite temporaneamente al direttore, è stato oggetto di discussione, condivisione e conseguenti deliberazioni da parte del CdA”.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net