Recovery: De Petris, ‘stupiti per consulenza McKinsey’

Condividi questo articolo:

Roma, 6 mar. (Adnkronos) – Siamo stupiti per la decisione del governo di affidare la consulenza sul Pnrr alla McKinsey. Il premier Draghi aveva assicurato in Parlamento che la cabina di regia del Pnrr sarebbe stata affidata al Mef, in stretto collegamento con i ministri competenti. E’ evidente che se questo disegno viene modificato il Parlamento deve essere preventivamente avvertito e consultato”. Lo afferma la senatrice di Leu Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

“In Parlamento –aggiunge- proseguono le audizioni sulla bozza presentata dal governo Conte bis, senza che eventuali modifiche siano state comunicate e discusse. E’ invece necessario che governo e Parlamento si muovano di concerto condividendo in pieno la gestione di un Piano dal quale dipende il futuro del Paese”.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net