Musei: sabato la Collezione Pinault apre nel cuore di Parigi

Condividi questo articolo:

Parigi, 17 mag. – (Adnkronos) – Apre le porte sabato 22 maggio la Bourse de Commerce, il nuovo museo di Parigi, ubicato nel cuore della città, tra il Museo del Louvre e il Centre Pompidou, che presenta al pubblico le opere di una delle collezioni di arte contemporanea più importanti al mondo, raccolta dall’imprenditore francese François Pinault in più di cinquant’anni. La Bourse, voluta da Pinault – fondatore della holding Artemis e di Ppr, oggi gruppo Kering, che comprende brand di lusso come Gucci, Yves Saint Laurent e Balenciaga – si inscrive all’interno di una rete internazionale insieme alle sedi espositive di Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia.

Con più di 10.000 opere di circa 350 artisti provenienti da tutto il mondo, la Collezione Pinault propone al visitatore un punto di vista particolare, impegnato e inedito sull’arte della nostra epoca attraverso lo sguardo del collezionista. Il monumento settecentesco è rinato grazie all’intervento contemporaneo dell’architetto giapponese Tadao Ando, che ha creato le condizioni per un dialogo tra l’architettura e il suo contesto, tra il patrimonio e la creazione contemporanea, tra il passato e il presente.

L’architetto Ando ha scelto di inscrivere un cerchio dentro l’altro. Il cilindro di calcestruzzo chiaro, elegante ed efficace, collega tutti gli spazi espositivi, riorganizza il percorso dei visitatori, disegna uno spazio centrale destinato all’esposizione e, dai diversi livelli e dalla galleria, dà vita a numerose vedute su un monumento da scoprire o riscoprire.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net