ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Calcio: Serie A, Juventus-Genoa 2-0**-Calcio: una magia di Cuadrado e Dybala stendono il Genoa, la Juve risale al 5° posto-Calcio: una magia di Cuadrado e Dybala stendono il Genoa, la Juve risale al 5° posto (2)-Calcio: Ibrahimovic, 'voglio rimanere tutta la vita al Milan e vincere un altro scudetto'-Razzismo: Ibrahimovic, fare cose utili per combatterlo, non serve inginocchiarsi'-Sci: CdM, cancellata la seconda discesa di Beaver Creek per il forte vento-Calcio: Serie A, Juventus-Genoa 1-0 dopo primo tempo-F1: Verstappen, 'successe tante cose con cui non sono d'accordo'-F1: Hamilton, 'io sono stato pulito, vittoria dedicata ai ragazzi del team'-F1: Gp Arabia Saudita, Hamilton vince ruota a ruota con Verstappen, titolo si decide ad Abu Dhabi-Calcio: Sampdoria, D'Aversa verso l'esonero, già contattato Stankovic-F1: Gp Arabia Saudita, Hamilton vince e aggancia Verstappen in vetta al mondiale-Calcio: Sampdoria ko 3-1 e la Lazio torna alla vittoria, doppietta per Immobile-F1: Gp Arabia Saudita, Hamilton tampona Verstappen, contatto sotto investigazione-Turismo: Schiavon (Federalberghi Veneto), 'forti danni da caro energia, trovare subito soluzione'-F1: Gp Arabia Saudita, Verstappen al comando davanti a Hamilton a metà gara-Sci: CdM, Goggia fa tris, trionfa anche nel superG di Lake Louise-**Calcio: Serie A, Sampdoria-Lazio 1-3**-Volontariato: Musumeci, 'risorsa preziosa e indispensabile, in Sicilia 242mila unità'-Tv: nella cantina di Camilleri le figlie ritrovano scritti e documenti, il racconto su RaiNews24

Maradona: La casa natale diventa un memoriale nazionale in Argentina

Condividi questo articolo:

Buenos Aires, 27 ott. (Adnkronos) – A quasi un anno dalla morte del grande calciatore Diego Armando Maradona, il governo argentino ha dichiarato la sua casa natale monumento nazionale. Il decreto ufficiale è stato pubblicato mercoledì. La casa semplice si trova nel quartiere povero di Villa Fiorito, a sud di Buenos Aires. Maradona trascorse lì i suoi primi anni. Oggi, un murale con le sembianze di Maradona adorna la facciata della casa. Il campione del mondo del 1986 avrebbe compiuto 61 anni questo sabato.

È morto di infarto lo scorso novembre in una residenza privata a nord di Buenos Aires. Due settimane prima era stato dimesso dall’ospedale, dove era stato operato al cervello. Secondo i pubblici ministeri, sono stati commessi gravi errori nelle sue cure. Il suo medico personale, lo psichiatra e diversi infermieri sono oggetto di indagine. Maradona non ha mai nascosto le sue umili origini. Più volte è tornato a Villa Fiorito, dove la sua carriera calcistica è iniziata su un campo polveroso. “Questo è il posto dove ho iniziato a sognare”, ha detto una volta in un’intervista.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net