ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Centrodestra: Berlusconi, 'no fusioni a freddo ma due anni per costruzione dal basso'-Centrodestra: Berlusconi, 'no liquidazione Fi, nostri valori centrali'-Centrodestra: Berlusconi, 'no liquidazione Fi, nostri valori centrali' (2)-Centrodestra: Berlusconi, 'no fusioni a freddo ma due anni per costruzione dal basso' (2)-Governo: Berlusconi, 'sostegno a Draghi, riforma fiscale indispensabile'-**Fi: Berlusconi, 'io in campo e intendo rimanerci'**-Centrodestra: Berlusconi, 'mia famiglia coinvolta? Miei figli non si occupano di politica'-Centrodestra: Berlusconi a Salvini e Meloni, 'da qui a 2023 costruire partito unico'-Roma: Gualtieri, 'tanta partecipazione ai gazebo, fieri e orgogliosi di primarie'-Roma: Gualtieri, 'soglia 50mila votanti? importante è larga partecipazione'-Arte: è morto Allen Midgette, il pittore della Factory di Warhol che recitò per Bertolucci-**Roma: comitato Caudo, violazioni ad alcuni seggi primarie**-Roma: Pd romano, 'oltre 1000 volontari in 187 gazebo, bella giornata democrazia'-Centrodestra: Gelmini, 'sì a grande partito repubblicano'-M5S: Azzolina, 'rapporti Grillo-Conte buoni, auspico ritorno Di Battista'-Roma: Zingaretti, 'ho votato al gazebo di pizza Mazzini, buon voto a tutti'-Centrodestra: Tajani, 'no fusioni a freddo ma progetto di governo per Paese'-Roma: Calenda sarcastico sui social, 'primarie aperte? daje...'-Pd: Braga, 'buone primarie a Roma e Bologna, grazie a volontari'-Lavoro: Fratoianni, 'schiacciati diritti, rischio tensioni per stop blocco licenziamenti'

**Ergastolo ostativo: Mirabelli ‘incostituzionalità annunciata ma non formalizzata’** (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – “Il principio di fondo è che se fosse ergastolo mai superabile verrebbe meno la finalità rieducativa della pena. Si sarebbe in presenza di un ergastolo permanente. La presunzione assoluta determinerebbe un contrasto con la Costituzione. Si tratta di come provvedere. La Corte indica il percorso”. Un’impresa molto complessa per li legislatore? “Sì – risponde l’ex presidente della Consulta – perché c’è un interesse alla genuinità della condotta dell’imputato, che sia davvero idonea a dimostrare che c’è stata una rieducazione e un distacco dall’associazione criminale. Ma gli strumenti anche di tutela della sicurezza sociale possono essere diversi e messi in campo dal legislatore”.

(di Roberta Lanzara)

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net