Covid: Toninelli, ‘Lombardia arancione rafforzato in ritardo e con sciatteria’

Condividi questo articolo:

Roma, 4 mar. (Adnkronos) – Tra 12 ore la Lombardia sarà tutta in arancione rafforzato. Il presidente Attilio Fontana si è svegliato e ha capito quantomeno che è nella sua possibilità valutare misure per la regione, meglio tardi che mai. Peccato non averlo fatto prima e peccato che quando viene fatto la fa da padrona una certa sciatteria. Per mesi abbiamo sentito lamentele continue e strumentali contro le misure del governo Conte per la Lombardia: i lombardi sono penalizzati da Roma, ce l’hanno con noi, bisogna aprire e non chiudere, non ci danno un preavviso sufficiente. Menomale che si è mossa la Giunta dando un preavviso di ben 12 ore! E i genitori peraltro dovranno ben organizzarsi visto che saranno chiuse anche le scuole, comprese elementari e medie”. Lo afferma il senatore lombardo del Movimento 5 Stelle Danilo Toninelli.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net