ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Olimpiadi: rischio tempesta tropicale, anticipate gare canottaggio-Pd: Letta, 'Agorà democratiche per tornare nel cuore del Paese'-Elezioni: Letta, 'ci saranno due campi, Meloni e Salvini con Orban e noi europeisti'-Comunali: Letta, 'altri litigano, noi uniti e determinati ci siamo'-Milano: Quartapelle (Pd), 'destra spieghi perchè Bernardo gira armato in ospedale'-Giustizia: Salvini, '300mila firme in tre settimane per liberare l'Italia'-Covid: Salvini, 'prudenti sì, ma non morire di paure e chiusure'-Olimpiadi: taekwondo, Dell'Aquila in finale, prima medaglia italiana-Covid: FdI, 'imporre vaccino a insegnanti e studenti vìola la Costituzione'-Olimpiadi: ambasciatore Starace, 'dal Giappone grande determinazione nel portare avanti Giochi'-Olimpiadi: Vezzali a Petrucci su pubblico, 'spero si possa arrivare a percentuali maggiori'-Olimpiadi: pubblico al ciclismo, in 10mila per gara maschile su strada-FI: Carfagna, 'per anni inseguiti i sovranisti, oggi finalmente vedo ripensamenti'-**Olimpiadi: ambasciatore Starace, 'atleti in close contact, non pregiudicati loro Giochi'**-Covid: Salvini, 'stupito da parole Draghi, poteva chiamarmi'-Olimpiadi: Vezzali, 'Giochi storici e mi auguro si possano tingere di azzurro'-**Olimpiadi: Tokyo 2020, 'contatto stretto' con positivo, 6 azzurri in isolamento ma gareggiano**-Basket: Petrucci, 'pubblico in impianti? Chiesto minimo 50%, Cts deve spiegare, ce l'ho con loro'-Tokyo 2020, Errani e Musetti subito fuori-Olimpiadi: Germania, polemiche social su divisa tedesca 'medaglia d'oro di quella più brutta'

Covid oggi Italia, 1.723 contagi e 52 morti: bollettino 12 giugno

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Sono 1.723 i nuovi contagi di coronavirus in Italia oggi, 12 giugno, secondo i dati -regione per regione- nel bollettino della Protezione Civile. Da ieri sono stati registrati altri 52 morti, che portano a 126.976 il totale dei decessi nel paese dall’inizio della pandemia di covid-19. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 212.966 tamponi, il tasso di positività è allo 0,8%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 574 (-23 da ieri), con 25 ingressi del giorno. I dati regione per regione:

LOMBARDIA

In Lombardia ci sono 255 nuovi contagi di Covid19 e nelle ultime 24 ore sono state registrate 13 vittime del virus. Secondo i dati della Protezione Civile, i guariti e i dimessi dagli ospedali sono 193, mentre gli attualmente positivi scendono di 49 unità a 18.456. Prosegue il calo dei ricoverati. In terapia intensiva i pazienti Covid sono scesi a 118, 4 in meno di ieri. Negli altri reparti sono in tutto 633, 27 in meno di ieri. Milano conta 69 nuovi casi.

ABRUZZO

Sono 29 i nuovi contagi da Coronavirus in Abruzzo secondo il bollettino di oggi, 12 giugno. Nella tabella si fa riferimento ad altri due morti. Da ieri i guariti sono stati 43. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 3.069 tamponi molecolari e 1.997 test antigenici. Da inizio pandemia le vittime salgono a 2.502. Sono 1.516 gli attualmente positivi, 16 in meno rispetto a ieri. In calo i ricoveri, che sono 72: in area medica ci sono 68 pazienti, 8 in meno rispetto a ieri, e sono 4 quelli che si trovano in terapia intensiva. In 1.444 sono invece in isolamento domiciliare, 8 in meno rispetto a ieri.

L’incremento più consistente dei casi si registra nell’aquilano con 18 contagi, c’è poi la provincia di Chieti con 7, il teramano con 5 e il pescarese con un solo nuovo caso.

LAZIO

Sono 164 i nuovi contagi di coronavirus nel Lazio secondo i dati del bollettino di oggi, 12 giugno. Si registrano altri 8 morti. “Oggi su quasi 8mila tamponi nel Lazio (-1.303) e oltre 19mila antigenici per un totale di quasi 27mila test, si registrano 164 nuovi casi positivi (-5), i decessi sono 8 (-4), i ricoverati sono 481 (-31). I guariti 953, le terapie intensive sono 102 (-1). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,1%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 0,6%. I casi a Roma città sono a quota 61. Procede andamento da zona bianca”, riferisce, in una nota, l’assessore alla Sanità e Integrazione socio-sanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, dopo le “nuove disposizioni del ministero della Salute su AstraZeneca le vaccinazioni procedono regolarmente, in maniera ordinata, e non si riscontra nessun disagio”, rende noto D’Amato. C’è una “grande richiesta di chiarimenti da parte degli utenti soprattutto su richiami AstraZeneca, i nostri operatori stanno fornendo tutte le informazioni del caso”.

L’assessore ricorda che “da oggi il vaccino Vaxzevria (AstraZeneca) viene somministrato esclusivamente ai cittadini over 60 (a partire dai 60 anni già compiuti)” e che “tutte le prenotazioni sono confermate”.

PUGLIA

Sono 140 i nuovi contagi di coronavirus in Puglia secondo i dati del bollettino di oggi, 12 giugno. Si registrano altri 3 morti. Da ieri sono stati processati 5.944 tamponi. I nuovi casi sono così distribuiti sul territorio: 43 in provincia di Bari, 22 in provincia di Brindisi, 23 nella provincia Bat, 12 in provincia di Foggia, 15 in provincia di Lecce, 23 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota. Ieri i nuovi casi erano sempre 140 su 5.684 test.

In tutto sono morte in Puglia 6.588 persone a causa del coronavirus. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.567.120 test. Sono 231.760 i pazienti guariti mentre ieri erano 231.088 (+672). I casi attualmente positivi sono 13.812 (-535 da ieri). I pazienti ricoverati sono 289 (-5). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 252.160 così suddivisi: 94.915 nella provincia di Bari; 25.490 nella provincia di Bat; 19.587 nella provincia di Brindisi; 45.011 nella provincia di Foggia; 26.764 nella provincia di Lecce; 39.222 nella provincia di Taranto;803 attribuiti a residenti fuori regione; 368 provincia di residenza non nota.

TOSCANA

Sono 146 i nuovi contagi di coronavirus in Toscana secondo i dati del bollettino di oggi, 12 giugno, anticipati sui social dal presidente della regione Eugenio Giani. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 146 su 16.238 test di cui 6.937 tamponi molecolari e 9.301 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,90% (3,1% sulle prime diagnosi)”, scrive Giani. Per quanto riguarda i vaccini, il governatore toscano fa sapere che finora ne sono stati somministrati 2.475.672.

Gli attualmente positivi in Toscana sono oggi 4.573, -4,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 274 (31 in meno rispetto a ieri), di cui 70 in terapia intensiva (3 in meno). Si registrano altri 5 morti. Sono 67.136 i casi complessivi ad oggi a Firenze (37 in più rispetto a ieri), 22.510 a Prato (18 in più), 22.938 a Pistoia (5 in più), 13.296 a Massa (4 in più), 24.591 a Lucca (13 in più), 29.162 a Pisa (9 in più), 17.449 a Livorno (8 in più), 22.804 ad Arezzo (13 in più), 13.801 a Siena (17 in più), 9.010 a Grosseto (22 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

MARCHE

Sono 36 i nuovi contagi di coronavirus nelle Marche secondo i dati del bollettino di oggi, 12 giugno. Da ieri, secondo quanto reso noto dalla Regione, sono stati processati 2252 tamponi: 1070 nel percorso nuove diagnosi (di cui 340 screening con percorso Antigenico) e 1182 nel percorso guariti (il rapporto positivi testati è del 3,2%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 34 (15 nella provincia di Macerata, 6 nella provincia di Ancona, 3 nella provincia di Pesaro-Urbino, 2 nella provincia di Fermo, 6 nella provincia di Ascoli Piceno e 2 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (8 casi rilevati), contatti in setting domestico (9 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (10 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (2 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (1 casi rilevati), contatti con provenienza extra-regione (1 caso rilevato). Tre casi sono in fase di approfondimento epidemiologico. Nel percorso screening sono 340 i test antigenici effettuati e 2 i soggetti rilevati positivi (da sottoporre al tampone molecolare), con un rapporto positivi/testati 1%.

VALLE D’AOSTA

Sono due i nuovi contagi da Covid -19 registrati oggi, 12 giugno, in Valle d’Aosta che portano il totale complessivo delle persone colpite da virus da inizio epidemia a 11.655. Non si registrano vittime. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione secondo cui i positivi attuali sono 101, -11 rispetto a ieri , di cui tre ricoverati in ospedale e 98 in isolamento domiciliare. Nessun paziente risulta invece ricoverato in terapia intensiva.

I guariti hanno raggiunto le 11.082 unità, +13 rispetto a ieri, i tamponi fino ad oggi effettuati sono 134.156, + 332, di cui 35.552 processati con test antigienico rapido. I decessi di persone risultate positive al virus in Valle d’Aosta da inizio emergenza sono 472.

BASILICATA

Sono 15 i nuovi contagi di coronavirus in Basilicata secondo i dati del bollettino di oggi, 12 giugno. Non si registrano morti nelle ultime 24 ore. Da ieri sono stati processati 823 tamponi molecolari. I lucani guariti o negativizzati sono 52. Con questo aggiornamento, i casi attualmente positivi sono 2.931 (-39).

I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 38 (-4) di cui nessuno in terapia intensiva. Per la vaccinazione, ieri sono state effettuate 4.229 somministrazioni. Finora sono 250.495 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (45,3 per cento) e 130.157 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (23,5 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 380.652.

CALABRIA

Sono 80 i nuovi contagi da Coronavirus in Calabria secondo il bollettino di oggi, 12 giugno. Nella tabella si fa riferimento ad altri 2 morti. Nelle ultime 24 ore ci sono stati 61 guariti. Da inizio pandemia nella Regione ci sono state 1.207 vittime. Sono 23 in più rispetto a ieri le persone in isolamento per Coronavirus, calano invece i ricoverati, sono 6 in meno nelle ultime 24 ore. Stabili le terapie intensive occupate che sono dieci come ieri.

PIEMONTE

Sono 90 i nuovi contagi da Coronavirus in Piemonte secondo il bollettino di oggi, 12 giugno. Nella tabella si fa riferimento ad altri 4 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 22.272 tamponi, di cui 17.068 antigenici con una percentuale di positività allo 0,4%. I ricoverati in terapia intensiva sono 45, due in meno rispetto a ieri. I ricoverati non in terapia intensiva sono 325, 26 in meno rispetto a ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 2.386. Da inizio pandemia nella Regione ci sono state11.674 vittime.

EMILIA ROMAGNA

Sono 105 i nuovi contagi da Coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino di oggi, 12 giugno. Nessun altro morto da ieri. ”La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,6%” comunica la Regione Emilia Romagna. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa anche agli under40. In Emilia-Romagna, infatti, sono aperte da giovedì le prenotazioni per i 35-39enni (quindi i nati dal 1982 al 1986), dopo l’avvio, lunedì 7, di quelle per i ragazzi tra i 12 e i 19 anni. Si procederà poi, in maniera scaglionata, in ordine anagrafico. Dopo i 30-34enni, a seguire con finestre distanziate di due o tre giorni sarà la volta delle altre fasce di età.

SARDEGNA

Sono 20 i nuovi contagi da Coronavirus in Sardegna secondo il bollettino di oggi, 12 giugno. Nessun altro morto da ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 3.725 test. Da inizio pandemia nell’isola ci cono stati 1.483 decessi di Coronavirus. Sono, invece, 85 le persone attualmente ricoverate in ospedale in area medica, due in più rispetto a ieri, mentre è stabile il numero dei pazienti pari a 5 in terapia intensiva, dove non si registrano nuovi ingressi. Le persone in isolamento domiciliare sono 11.981 e i guariti sono complessivamente 43.443, 22 in più da ieri. Tra le province con il maggior numero di nuovi casi Sassari a 12, Cagliari a 5 e 3 a Nuoro.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net