ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Olimpiadi: Fisi, 7 convocati sci alpino maschile per Pechino 2022-**Quirinale: tiene asse Pd-M5S-Leu, sospetti su Salvini, 'Casellati? Vuol far saltare tutto'**-**Quirinale: tiene asse Pd-M5S-Leu, sospetti su Salvini, 'Casellati? Vuol far saltare tutto'** (2)-**Quirinale: tiene asse Pd-M5S-Leu, sospetti su Salvini, 'Casellati? Vuol far saltare tutto'** (3)-**Quirinale: Conte a caccia soluzioni, crepe M5S su Draghi al Colle e tentazione opposizione**-**Quirinale: Conte a caccia soluzioni, crepe M5S su Draghi al Colle e tentazione opposizione** (2)-Quirinale: a vuoto secondo scrutinio, schede bianche, 39 voti per Mattarella e Maddalena (2)-Quirinale: domani terzo scrutinio alle 11-Sci: Goggia, 'avanti con fiducia'-Olimpiadi: Moioli a Goggia, 'sei in grado di compere miracolo, ti aspettiamo in Cina'-Quirinale: Letta, 'nostra proposta è via tatticismi per nome super partes'-Quirinale: a vuoto secondo scrutinio, 527 schede bianche, 39 voti per Mattarella e Maddalena-**Quirinale: voto per Franco Grillini**-**Quirinale: avanti a oltranza, contatti e incontri anche nella notte tra leader**-Berlusconi: Marina torna al San Raffaele, in visita anche Confalonieri-Quirinale: Letta, 'abbiamo buona volontà di trovare soluzione condivisa'-**Quirinale: Letta, 'domani giorno chiave, giovedì arriva voto con il 51%'**-Quirinale: bimba saluta Mattarella sotto casa, in lockdown gli aveva scritto tre letterine-Quirinale: Letta, ‘chiudiamoci dentro stanza e via la chiave fino a soluzione’-Quirinale: Letta, 'non abbiamo voluto fare la guerra delle due rose'

Corruzione: Montante, ‘colonnello Gdf non mi chiese assunzione figlia, lo seppi solo dopo’

Condividi questo articolo:

Caltanissetta, 3 dic. (Adnkronos) – “Il colonnello Ardizzone della Guardia di Finanza non mi ha mai chiesto l’assunzione della figlia al Cofidi, lo appresi solo dopo che fu assunta”. Lo ha detto l’ex presidente degli industriali siciliani Antonello Montante rispondendo, nel corso del controesame, all’avvocato Giuseppe Dacquì che difende l’ex comandante provinciale della Guardia di Finanza di Caltanissetta, il colonnello Gianfranco Ardizzone, imputato nel processo d’appello sul ‘Sistema Montante’. Nei giorni scorsi, l’ex assessore regionale Marco Venturi, ex amico e oggi uno dei più grandi accusatori di Montante, deponendo nel troncone principale del processo ordinario, aveva dichiarato: “mi chiese se potevo assumere la figlia che si era trasferita da poco a Caltanissetta. Dissi che non potevo. Chiamai Massimo Romano (un imprenditore ndr) e gli chiesi se aveva disponibilità, poi so che l’assunse al consorzio Cofidi di Caltanissetta”.

Nel processo di primo grado, il colonnello Ardizzone, parlando dell’assunzione della figlia al Cofidi aveva detto che la congiunta “fu assunta al Cofidi per capacità personali”. Il colonnello aveva poi sostenuto “l’assoluta buonafede” nei suoi rapporti con Antonello Montante, Marco Venturi e Massimo Romano: “Per me erano dei galantuomini”. Ardizzone spiegò poi come Montante fosse considerato “una persona per bene” anche dai sui superiori. Bisognava stare vicino a “questi imprenditori” e “favorire questo clima di legalità”.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net