Bono: “Serve riflessione su numero atenei e frammentazione discipline”

Condividi questo articolo:

Roma, 22 set. (Adnkronos) – “Il titolo del libro è un programma: se oggi queste cose non ce le abbiamo ci dobbiamo chiedere perché domani ce le dovremmo avere: perché abbiamo più soldi da spendere ? Occorre riflettere sul numero di università nel nostro paese e sulla frammentazione delle discipline”. È la riflessione dell’ad di Fincantieri, Giuseppe Bono nel suo intervento alla presentazione del volume collettivo ‘Conoscenza, competenza, creatività, crescita’ curato da Mario D’Ali’ (Laterza) presentato oggi al Centro studi americani.

L’Italia ha una “identità intellettuale” e “per questo è un paese difficile da orientare e governare ; il provvedimento sul green pass – osserva – lo vedo come un segnale, se non lo hai non vai. Il paese deve sapere che ognuno di noi deve contribuire a che certe idee e progetti si realizzino, che chi sbaglia paga”, afferma.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net