ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Libia: l'abbraccio del comandante ferito con i familiari-Covid Germania, superati i 3,5 milioni di contagi da inizio pandemia: le news-Brasile, strage nella favela di Rio: i morti sono 28-Libia: sindaco Mazara, 'incontrerò i ministri Di Maio e Guerini'-**Libia: al porto di Mazara anche i Carabinieri della Scientifica per i rilievi sul peschereccio**-Libia: peschereccio Aliseo entra al porto di Mazara-Libia: Aliseo scortato da una motovedetta dalla Guardia costiera-Libia: il comandante Giacalone ferito con una vistosa fasciatura sulla testa-Libia: atteso a Mazara l'arrivo del peschereccio 'Aliseo' attaccato dalla Guardia costiera libica-**Covid: ieri 505mila vaccini, oltre 23 mln dosi somministrate da inizio campagna**-Infortuni: Gambardella (Cisl Basilicata), costituire tavoli di crisi sulla sicurezza-Covid: Draghi, da Ue 80% export vaccini, altri Paesi rimuovano blocchi, bene Biden-Covid: Draghi, a big pharma ingenti risorse pubbliche, restituiscano a chi ha bisogno-Covid: Draghi, se ben congegnata deroga brevetti non è disincentivo per chi produce-Covid: la via di Draghi sui brevetti, 'deroga a tempo e stop blocco export vaccini'-Covid: la via di Draghi sui brevetti, 'deroga a tempo e stop blocco export vaccini' (2)-Giustizia: Salvini, 'referendum un aiuto a Draghi, nessuna sfiducia verso Cartabia'-Ue: Sassoli, 'nessuno resti indietro, ora tocca a noi'-Covid: Von der Leyen, 'ragioniamo ma deroga brevetti non risolverà problema'-Cinema: Verducci, 'rivedere criteri accesso tax-credit per produzioni indipendenti'

Il Bosco Verticale di Milano vince l’International Highrise Award 2014

Condividi questo articolo:

Si è confrontato con altri 4 edifici di fama mondiale ed ha vinto: il Bosco Verticale di Milano vince l’International Highrise Award 2014

 

Milano cancella il grigio e la nebbia e si colora di verde: il Bosco Verticale,  progettato da Stefano Boeri, nel quartiere Porta Nuova,ha vinto l’International Highrise Award 2014. La bella notizia è stata annunciata dal Politecnico di Milano, dove Boeri è docente di Urban Design.  Il grattacielo verde si è confrontato, in finale, con l’edificio ‘De Rotterdam’ disegnato da Rem Koolhaas, ‘One Central Park’ di Sydney e ‘Renaissance Barcelona Fiera Hotel’, progettati da Jean Nouvel e il complesso cinese ‘Sliced Porosity Block’ di Chengdu disegnato da Steven Holl.

‘Il premio che è stato assegnato al Bosco Verticale rappresenta un riconoscimento all’innovazione nell’ambito dell’architettura. È un invito a pensare all’architettura come un’anticipazione del futuro per ognuno di noi, non solo come l’affermazione di uno stile o di un linguaggio. Il Bosco Verticale è una nuova idea di grattacielo, in cui alberi e umani convivono. È il primo esempio al mondo di una torre che arricchisce di biodiversità vegetale e faunistica la città che lo accoglie’, ha affermato il suo progettatore, Stefano Boeri.

Il grattacielo verde è composto da due torri residenziali di 80 e 112 m di altezza:27 e 19 piani, 113 residenze totali. In tutta la sua altezza ospita 800 alberi fra i 3 e i 9 metri di altezza, 11.000 fra perenni e tappezzanti, 5.000 arbusti, per un totale di oltre 100 specie diverse.

 

Anche il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia commenta la vittoria: ‘Complimenti a Stefano Boeri per l’assegnazione al grattacielo ‘Bosco Verticale’, da lui progettato, del premio ‘International Highrise Award 2014’. Si tratta di un riconoscimento che premia anche Milano, una città che coniuga la spinta al futuro con la conservazione e la valorizzazione del patrimonio architettonico esistente’.

gc 

Questo articolo è stato letto 3 volte.

bosco, bosco verticale, International Highrise Award 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net