ULTIMA ORA:

Infezioni in corso? Il preservativo cambia colore

Condividi questo articolo:

Arriva il preservativo smart, capace di cambiare colore se rivela le infezioni

 

Anche il preservativo diventa smart e lo fa per un obiettivo davvero importante: segnalar eventuali malattie infettive. Il condom, infatti, cambia colore se rileva alcune malattie sessualmente trasmissibili: la cosa è possibile grazie a tre adolescenti della Isaac Newton Academy di Ilford nell’Essex (Gran Bretagna), la cui idea è stata premiata all’annuale “Teen Tech Award” di Londra per la migliore innovazione nel campo della salute.

Il preservativo, chiamato S.T.EYE, è realizzato da un lattice il cui strato interno è impregnato di molecole che se si attaccano ai batteri e virus associati alle infezioni sessualmente trasmissibili più comuni ne determinano il cambiamento di colore. E il colore varia in base all’infezione: verde per la clamidia, giallo per l’herpes, viola per il papillomavirus, blu per la sifilide.

‘Abbiamo ideato S.T.EYE per migliorare il futuro della prossima generazione. Volevamo creare qualcosa che potesse rilevare le malattie sessualmente trasmesse in modo che le persone possano agire immediatamente e verificare con altri test l’infezione’, hanno commentato Daanyaal Ali, 14 anni, il co-inventore insieme a Muaz Nawaz, 13 e Chirag Shah, 14. 

gc

Questo articolo è stato letto 1 volte.

condom, Infezioni, preservativi, preservativi infezione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net