Come si sono estinti davvero i dinosauri?

Condividi questo articolo:

Un nuovo cratere nell’Atlantico potrebbe fornire qualche risposta in più

L’ipotesi di un nuovo studio pubblicato su ScienceAdvances ci fa pensare che l’asteroide che colpì il nostro pianeta 66 milioni di anni fa, probabilmente non era da solo.

Essa proviene dalla scoperta di un cratere situato sul fondo dell’Oceano Atlantico, in prossimità delle coste della Guinea, a cui è stato dato il nome di Nadir. Profondo diverse centinaia di metri e largo 8,5 chilometri, potrebbe essere arrivato insieme al famoso asteroide Chicxulub che fece estinguere i dinosauri.

Date le dimensioni del cratere, si stima che l’oggetto che lo ha creato, avrà avuto almeno 400 metri di diametro.

È stato individuato casualmente durante una ricerca di studio del fondale marino

Le caratteristiche riscontrate nel cratere sono molto simili e combaciano con quelli realizzati da impatto da asteroide. Per questo gli scienziati hanno pensato che potrebbe essere stato causato da un distaccamento di Chicxulub oppure da un’altra pioggia di asteroidi.

Il team ha richiesto di poter effettuare tutte le rilevazioni del caso, per procedere con la conferma dell’ipotesi o per comprendere quando è stato causato questo meraviglioso e spaventoso cratere gigante.

Luna Riillo

Questo articolo è stato letto 9 volte.

Chicxulub, cratere guinea, dinosauri, nuovo cratere atlantico

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net