ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Quirinale: Letta, ‘domani fondamentale incontro maggioranza, no spaccature’-Burkina Faso: Ecowas sospende Paese dopo il golpe militare-**Quirinale: Orlando, 'segnale molto forte su Mattarella bis da Parlamento'**-Quirinale: Renzi, 'Belloni? Non la voteremo'-Quirinale: Renzi, 'c’è qualcuno cresciuto con senso istituzionale di un Gormito'-Quirinale: Renzi, 'Mattarella? Ogni giorno più probabile che si finisca da lui'-Quirinale: Verducci, 'da Parlamento indicazione chiara su Mattarella'-**Quirinale: fonti, confronto su candidature femminili, Severino, Cartabia e Belloni**-Quirinale: fonti Nazareno, 'prendere atto spinta trasversale Parlamento per Mattarella'-**Quirinale: una scheda in più rispetto a votanti, scrutinio comunque valido**-Quirinale: Ceccanti (Pd), 'annotare e tenere conto dei voti per Mattarella'-**Quirinale: domani settimo scrutinio alle 9.30**-Quirinale: risultato sesto scrutinio, Mattarella 336 voti, 106 schede bianche (2)-Quirinale: risultato sesto scrutinio, Mattarella 336 voti, 106 schede bianche-Quirinale: fonti Nazareno, 'confronto anche su candidate, ma ci vuole serietà'-Ue: Eurostat, salari minimi in 21 Stati membri, superori a 1.500 euro in 6 paesi-**Quirinale: Renzi, 'se è lei, domani proporremo di non votare Belloni'**-Quirinale: terminato spoglio, per Mattarella 337 voti, più del doppio di ieri-Quirinale: Renzi, 'Belloni inaccettabile, è mia amica ma non la voterò'-Calcio: Vlahovic, 'voglio rendere la Juve orgogliosa, lotteremo fino alla fine'

Il Parco delle Dolomiti e’ salvo: niente centrale idroelettrica

Condividi questo articolo:

Il Comitato Acqua Bene Comune e il WWF Italia hanno vinto la causa contro la realizzazione di una centrale idroelettrica nel Parco delle Dolimiti

La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso del Comitato Acqua Bene Comune e del WWF Italia contro la costruzione di una centrale idroelettrica nella Valle del Mis, nel Parco delle Dolomiti. Il risultato ottenuto ribalta il verdetto del Tribunale Superiore delle Acque che sorprendentemente aveva dato ragione ai proponenti dell’opera, la ditta bresciana Eva Valsabbia.

La vicenda è nata nel 2008 quando la Eva Valsabbia ha ottenuto le prime autorizzazioni dalla Regione Veneto per realizzare la centrale idroelettrica che avrebbe dovuto avere una condotta forzata di circa un kilometro e mezzo e un diametro di oltre un metro, posta all’interno del Parco delle Dolomiti, in un’area protetta e vincolata.

La sentenza della Corte di Cassazione ha dunque premiato l’impegno e il coraggio di tante cittadine e cittadini, di comitati e associazioni che si sono mobilitati in difesa della valle e per la credibilità del Parco delle Dolomiti riconosciuto dall’UnescoPatrimonio Mondiale dell’Umanità. 

Chiara Palmieri

Questo articolo è stato letto 9 volte.

Alpi, centrale idroelettrica, centrale idroelettrica Dolomiti, Dolomiti, energia acqua, wwf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net