E’ l’Ora della Terra. Luci spente dalle 20,30 alle 21,30

Condividi questo articolo:

Si celebra oggi l’Ora della Terra: le luci inizieranno a spegnersi dalle Isole Samoa e, dopo il giro del mondo, finiranno a Tahiti

 

Oggi, 29 marzo, torna l’Ora della Terra, la manifestazione, organizzata dal Wwf e giunta alla sua ottava edizione, che simbolicamente spegne le luci nel mondo per aumentare la consapevolezza ‘sul clima e sul futuro’.

Le luci si spegneranno in tutto il mondo alle 20,30. Il via allo spegnimento sarà dato dalle Isole Samoa, alle 20,30 ora del posto (8,30 del mattino in Italia) e finirà a Tahiti passando per Amazzonia e Artico. Tra i luoghi simbolo rimarranno al buio l’Empire State Building, il Tower Bridge di Londra, la Porta di Brandemburgo, la Torre Eiffel, il Cremlino e la Piazza Rossa di Mosca.

 

A celebrare l’Ora della Terra sarà anche l’Italia: saranno al buio, per esempio, San Pietro (Cupola e facciata), Firenze (piazzale Michelangelo e Basilica di Santa Croce), Napoli, Venezia (Piazza San Marco e Palazzo Ducale), Milano (Palazzo Lombardia), la Valle dei Templi. Obiettivo del Wwf è sensibilizzare i governi affinché adottino energetiche a favore di rinnovabili ed efficienza, oltre che intervenire sui nostri consumi di energia.

gc

Questo articolo è stato letto 13 volte.

luci, luci spente, ora della terra, wwf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net