ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Pensioni: Inps, nei primi 9 mesi liquidate 472.896, importo medio di 1.078 euro-Francia: attentatore tunisino era indagato da Procura Agrigento per immigrazione clandestina (2)-Ricerca, Milano-Bicocca e Infn nella corsa al computer più potente del mondo-Francia: attentatore tunisino era indagato da Procura Agrigento per immigrazione clandestina-Fabbrocini (Federico II): "Psoriasi si controlla sempre meglio con nuove terapie"-Carrefour Italia lancia la Settimana della Transizione Alimentare-Francia: attentatore tunisino aveva ricevuto ordine di espulsione da Italia-Francia: Furlan, 'uccidere in chiesa atto di barbarie, vicini a comunità cattolica francese-"Con Covid pazienti con psoriasi in gravi difficoltà"-Francia: fonti investigative, 'attentatore sbarcato a Lampedusa il 20 settembre'-"Volontà del governo a investire sulla realizzazione di impianti a biometano"-Scanavino (Cia): "Agricoltura centrale in ogni politica ecologica"-Governo: Lamorgese ricorda uomini scorta a P.Chigi, 'grati a 2 uomini eccezionali'-Prandini (Coldiretti): "Sviluppo biogas e biometano fondamentale per modello circolare"-Governo: Conte ricorda uomini scorta, 'rimarranno vivi nei nostri cuori'-Giansanti (Confagricoltura), 'Ruolo centrale delle imprese agricole in 'Farming for future' per obiettivi green"-Diabete, da Medtronic sistema automatizzato per infusione insulina-Coronavirus: Salvini, 'cure a domicilio e farmaci che non piacciono a multinazionali'-Dl ristori: Salvini, 'prima di promettere altri soldi pagate quelli già dovuti'-Truffe, Igt: "Sospesi 4 dipendenti Lottomatica"

Il wi-fi fa ingrassare i bambini, il Codacons chiede lo stop

Condividi questo articolo:

Le onde elettromagnetiche del wi-fi e dei forni a microonde fanno ingrassare. E il Codacons chiede di fermare la corsa alle installazioni di reti wi-fi nei luoghi pubblici

Il Wi-fi e le onde dei forni a microonde sono dannosi per la salute dei bambini. Lo afferma il Codacons che, in base ai risultati di uno studio, ha chiesto di fermare la corsa alle installazioni di reti wi-fi nei luoghi pubblici, per ridurre il rischio obesità causato dalle onde elettromagnetiche. In realtà, al momento l’allarme non è stato ancora del tutto confermato, ma l’associazione dei consumatori ha già richiesto azioni preventive nei confronti dei possibili effetti nocivi del wireless.

Il Codacons, dopo la richiesta di risarcimento per ‘danni da smog’ ai Comuni più inquinati, chiede di arginare la crescente ondata di installazioni di punti Wi-fi nei luoghi pubblici delle città italiane, in attesa del parere scientifico in merito alla ricerca sugli effetti delle onde elettromagnetiche sull’obesità infantile. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Scientific Reports, infatti, l’esposizione a campi magnetici relativamente forti, come quelli generati dai forni a microonde o dai dispositivi Wi-Fi, aumentano il rischio di obesità nei bambini. Secondo lo studio, vi sarebbe una percentuale di crescita del 50% dei bambini obesi per le mamme che hanno avuto una esposizione media e dell’84% in caso di esposizione alta. Per il Codacons questo studio dimostra che i campi elettromagnetici hanno comunque degli effetti negativi sull’uomo ed in particolare sul nascituro.

Visti i dati della ricerca sull’obesità, il Codacons chiede che asili, scuole, parchi, ospedali e biblioteche vengano protetti dai raggi elettromagnetici.

(gc)

 

Questo articolo è stato letto 13 volte.

dieta, obesità, obesità infantile, onde elettromagnetiche, wi-fi, wi-fi fa ingrassare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net