ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Fi: Brunetta 'scalda' chat centristi, Calenda 'buone notizie'**-**Fi: Brunetta 'scalda' chat centristi, Calenda 'buone notizie'** (2)-**Covid: Guzzetta, motivazioni Consulta eliminano distinzione tra norme e atti amministrativi'** (2)-Milite Ignoto: FdI, 'cartolina commemorativa piena errori, governo offende memoria'-L'indagine, per 1 paziente su 5 trattamento anti-Hiv ha impatto pesante-Governo: Rospi (CI), 'promuoviamo piattaforma moderata con Iv, FI e Azione'-L'infettivologa: "Il 57% dei pazienti con Hiv vorrebbe terapia long acting"-L'infettivologa: "Giovani con Hiv tra i più insoddisfatti delle terapie"-Fi: Rosato, 'Brunetta dice cose sagge, spero diventi linea Berlusconi' (2)-Olimpiadi: Vezzali, 'complimenti a Goggia e Moioli, siete volto dell'Italia più bella'-Deejay morta, è scontro tra la Procura e la famiglia di Viviana-Deejay morta: scontro tra Pm e famiglia, Procuratore 'ricostruzioni grottesche'/Adnkronos (3)-Deejay morta: scontro tra Pm e famiglia, Procuratore 'ricostruzioni grottesche'/Adnkronos (4)-Scuola, sciopero studentesco contro doppia fascia oraria a Viterbo: "Vogliamo avere il tempo"-Lamborghini: Gandini, 'io estraneo a Nuova Countach'-Adi: "Covid ha dimostrato ruolo nutrizione, aumentare Unità negli ospedali"-I baffi di mr. Monopoly si tingono di blu per la prevenzione al maschile-Si chiude NeuroMLab, incubatore della neurologia futura-Calcio: De Siervo, 'Inter-Juve con il 75% del pubblico è un'altra occasione persa'-Adi: "Ha dimostrato ruolo nutrizione, aumentare Unità negli ospedali"

MedDiet, al via il progetto europeo a tutela della dieta mediterranea

Condividi questo articolo:

Cinque milioni di euro per valorizzare la dieta mediterranea. Si chiama MedDiet ed è il primo progetto europeo che punta a tutelare i prodotti della tradizione alimentare dei Paesi che si affacciano nel Mediterraneo

La dieta mediterranea va tutelata e per questo parte il progetto MedDiet. L’iniziativa parte dall’Italia, capofila con Unioncamere, e coinvolge Grecia, Spagna, Egitto, Tunisia e Libano. L’obiettivo è creare in trenta mesi un accordo Euro-Mediterraneo, affinché tutti i Paesi del Bacino adottino gli strumenti di tutela riconosciuti a livello europeo per i prodotti agroalimentari. Il tutto coinvolgendo 15 mila consumatori e 5 mila ragazzi con corsi di formazione in 120 scuole. 

“E’ una rete delle reti”, ha detto il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello presentando il progetto, che coinvolge le Città dell’olio, le Camere di Commercio italiane ed estere, con le Associazioni di categoria e gli Istituti di ricerca per aumentare la consapevolezza che la Dieta Mediterranea è parte integrante di uno stile di vita.

Basti pensare che nel 2008 l’Italia ha presentato richiesta all’Unesco affinché la dieta mediterranea fosse inserita fra i patrimoni culturali immateriali dell’umanità, riconoscimento che ottiene nel 2010. Secondo il Comitato Intergovernativo dell’Unesco per la salvaguardia del patrimonio, la Dieta Mediterranea, infatti, rappresenta un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola, includendo le colture, la raccolta, la pesca, la conservazione, la trasformazione, la preparazione e, in particolare, il consumo di cibo.

La dieta mediterranea è caratterizzata da un modello nutrizionale rimasto costante nel tempo e nello spazio, costituito principalmente da olio di oliva, cereali, frutta fresca o secca, e verdure, una moderata quantità di pesce, latticini e carne, e molti condimenti e spezie, il tutto accompagnato da vino o infusi, sempre nel rispetto delle tradizioni di ogni comunità.

(dp)

Questo articolo è stato letto 5 volte.

alimentazione, carne, cereali, dieta mediterranea, frutta, latticini, meddiet, olio di oliva, pasta, pesce, spezie, verdure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net