Il Pecorino toscano Dop dice no al colesterolo cattivo

Condividi questo articolo:

Protrebbe presto arrivare il formaggio che combatte il colesterolo. La regione Toscana sta studiando come migliorare le qualita’ del pecorino toscano

Anche il pecorino toscano Dop, a breve, sembra destinato ad allungare l’elenco dei nemici del colesterolo. Il formaggio,  grazie allo studio condotto dalla Regione Toscana in collaborazione con l’Università di Pisa, potrebbe contenere solo colesterolo buono. È in fase di sperimentazione l’espediente che prevede la somministrazione, agli ovini, di foraggi arricchiti di acido linoleico, sostanza che si trova nei semi di lino. L’esperimento è uno degli esempi dell’applicazione della tecnologia e della ricerca in agricoltura, obiettivo della rete Eriaff (network di 20 regioni italiane e europee) di cui la Toscana è capofila. La rete, per la quale stanno manifestando interesse una decina di regioni aggiuntive, è stata presentata dall’assessore all’Agricoltura Gianni Salvadori al gabinetto del Commissario Ue per l’agricoltura Dacian Ciolos, con l’intento di avviare un dialogo permanente. A finanziare l’iniziativa ci sono soprattutto i fondi collegati per l’agroindustria (programma Horizon 2020) e la volontà di diventare un punto di riferimento per l’Unione Europea.

(dp – fonte Ansa)

Questo articolo è stato letto 7 volte.

alimentazione, Alimentazione sana, colesterolo, dieta, formaggio, pecorino toscano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net