ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Pallavolo: Mazzanti, 'fatta molta fatica ma ragazze brave a recuperare'-Motomondiale: Petrucci correrà Gp Thailandia, sostituirà Mir alla guida della Suzuki-**Elezioni: Swg Radar, Pd prende da bacino M5S ma Terzo Polo gli toglie 12% consensi**-**Elezioni: Swg Radar, elettorato M5S diventa più di sinistra rispetto a 2018**-**Elezioni: Swg Radar, metà voti da centrodestra e 17% da M5S, così boom Fdi**-Calcio: Frattesi, 'vogliamo chiudere il girone primi, faremo di tutto per vincere'-**Elezioni: Swg Radar, 4 elettori Lega su 10 hanno votato Fdi**-Pallavolo: azzurre ancora vincenti ai Mondiali, Porto Rico sconfitto 3-0 (3)-**Elezioni: Swg Radar, Fi cede un terzo voti a Fdi, pochi al Terzo Polo**-Pallavolo: azzurre ancora vincenti ai Mondiali, Porto Rico sconfitto 3-0 (2)-Calcio: Nations League, Mancini sceglie Gnonto in attacco con Raspadori-**Pd: Orlando, 'non se ne esce con congresso ordinario, serve Costituente'**-**Elezioni: Orlando, 'Pd proponga subito patto d'azione con tutte le opposizioni'**-Pallavolo: azzurre ancora vincenti ai Mondiali, Porto Rico sconfitto 3-0-Basket: Durant, 'né sorpreso né deluso di essere rimasto ai Nets'-**Sicilia: Schifani, 'farò due termovalorizzatori'**-Elezioni: Conte, 'no ruoli Draghi in formazione governo, sarebbe forzato e inadeguato'-**Elezioni: Calenda, 'progetto Pd riformista fallito, elettori vi aspettiamo'**-Elezioni: Conte, 'premier francese? Tranquilla, su diritti vigila M5S'-Elezioni: Conte, 'centrodestra non e' maggioranza reale, no a forzature su riforme'

Dormire il giusto riduce la possibilità di incorrere in un infarto

Condividi questo articolo:

Anche tenendo conto di altri fattori, secondo gli scienziati la quantità di ore di sonno ha un grande impatto sul rischio di infarto

Un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Journal of American College of Cardiology, ha raccontato che dormire troppo poco o troppo può aumentare il rischio di infarto. Per lo studio, gli scienziati hanno esaminato le informazioni genetiche, le abitudini di sonno e le cartelle cliniche di 461.000 partecipanti alla UK BioBank, uno studio inglese che raccoglie dati a lungo termine: le persone esaminate erano di età compresa tra i 40 e i 69 anni e non avevano mai avuto un infarto.

Dopo averli seguiti per sette anni, gli scienziati hanno scoperto che, rispetto a quelli che dormivano dalle 6 alle 9 ore per notte, quelli che dormivano meno di sei ore avevano il 20% in più di probabilità di avere un infarto e quelli che dormivano di più di nove ore il 34%. Inoltre, più ci si allontanava dall’intervallo delle sei/nove ore, più il rischio diventava pronunciato.

I ricercatori hanno preso in considerazione altri 30 fattori oltre al sonno – cose come: la struttura corporea, l’attività fisica, lo stato socioeconomico e la salute mentale – ma hanno, comunque, concluso che la durata del sonno è davvero un fattore chiave quando si tratta di salute del cuore.
Infatti, quando sono stati analizzate le persone con una predisposizione genetica alle malattie cardiache, si è scoperto che dormire tra le sei e le nove ore a notte riduceva il rischio di avere un infarto del 18%. Quindi, oltre alla dieta sana, alla decisione di non fumare, anche dormire bene è un approccio alla vita che può aiutare a scongiurare i problemi cardiaci.

Non è il primo studio che giunge a conclusioni simili, ma gli altri sul tema erano principalmente studi osservazionali, che non dimostravano alcuna correlazione di causa ed effetto. Questo studio, invece, grazie all’utilizzo di un ampio set di dati di coorte e grazie alla ricerca combinata di osservazione e genetica, ha permesso al team di affrontare l’argomento in modo concreto.

 

Questo articolo è stato letto 36 volte.

benessere e salute, corretti stili di vita, dieta, dieta sana, dornire, fitness, fumo, infarto, rischi per la salute, rischio, salute del cuore, smettere di fumare, sonno

Comments (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net