ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Il vademecum della forestale per escursioni in sicurezza

Condividi questo articolo:

Dal Corpo Forestale dello Stato arriva il nuovo vademecum con i consigli utili per le escursioni sicure in montagna

Dal Corpo Forestale dello Stato arriva il vademecum per le escursioni ‘sicure’ in montagna. Per una corretta passeggiata in montagna il vademecum della Forestale, consiglia ad esempio un abbigliamento intelligente: scarponi alti e calzettoni spessi fino al ginocchio che riparano dai morsi delle vipere e in mano racchette o bastoni se la vegetazione è alta, per fare rumore. Messi al riparo piedi e gambe fino al ginocchio, si può anche partire in calzoncini e t-shirt, ma nello zaino mettere sempre giacca a vento e maglione per proteggerci dagli improvvisi cambi di temperatura e dal vento che in quota c’è sempre. Sulla testa cappello e poi occhiali da sole.

Nello zaino non possono mancare acqua e viveri (preferibilmente dolci). Per non perderci (ed essere sempre in grado di fornire la posizione esatta in caso di incidente), occorre equipaggiarsi di altimetro, barometro, mappa e l’immancabile bussola.

L’escursione in montagna inoltre,  va sempre preparata con cura, consultando il giorno prima i bollettini del meteo, magari facendo riferimento al sito www.meteomont.org

Nella pianificazione dell’escursione, quindi, bisogna sempre prevedere rifugi e ricoveri lungo l’itinerario. Osservare il barometro: se la pressione diminuisce rapidamente significa che il tempo sta peggiorando. E osservare anche il terreno le cui condizioni possono cambiare tra pendenze e caduta massi. Infine, in caso di temporale, in montagna il rischio fulmini è sempre più elevato: se non è possibile raggiungere un rifugio, cercare riparo in un bosco, evitando però gli alberi isolati e quelli alti e dominanti che svettano sugli altri. Nel caso che invece si riesca a trovare un rifugio nel bel mezzo di un temporale in montagna, occorre evitare di stare affacciati in finestra o sull’uscio della porta e non accendere fuochi. Le auto e i mezzi su gomma (anche le roulotte) sono sicuri, ma non accendere la radio e stare lontani dalle portiere. No ad ombrelli, ombrelloni, aquiloni e canne da pesca.

(ml)

Questo articolo è stato letto 5 volte.

escursione, fulmini, montagna, vademecum, zaino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net