ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Sport: Trofeo Coni al via, ragazzi Under 14 in gara a Chianciano-Pallavolo: Mazzanti, 'oggi quarto sorriso, ci manca il quinto contro l’Olanda'-Pallavolo: Mondiali, Kenya ko 3-0 e quarta vittoria per le azzurre (2)-Calcio: Serie A, Andrea Sottil dell'Udinese è l'allenatore del mese di settembre-Energia: Lupi, 'grave decisione commissione Ue, Berlino rema contro'-Atletica: operazione ok per Palmisano, tra una settimana il via alla riabilitazione-Calcio: presentata oggi in Vaticano la terza edizione della Partita per la Pace-Arrampicata: nel fine settimana campionato italiano di Boulder a Roma-Tennis: Atp Sofia, Sinner ai quarti di finale-Tiro a volo: Mondiali, De Filippis e Grassia oro nella gara a coppie miste di trap-Pallavolo: Mondiali, Kenya ko 3-0 e quarta vittoria per le azzurre-**M5S: Conte incontra Boschi, complimenti e frecciatine, 'voi terzo polo? Ma noi terzi...'**-**Aborto: Crivellini (radicali), 'sportelli pro vita in Liguria? Inseriti in filone liberticida'**-**Aborto: Gandolfini (Family Day), 'sportelli pro vita in Liguria? Scelta coerente con legge 194'**-Energia: Conte, 'nuovo governo non pensi a caselle da riempire ma ad aiuti'-**Pd: Gribaudo, '36 elette su 102, c'è cultura patriarcale e donna leader non basta'**-**Aborto: Adinolfi, 'sportelli pro vita in Liguria? Sono un pannicello caldo'**-Dal 3 all'11 dicembre torna l'Artigianato in fiera-Spazio, dall'Esa immagini spettacolari di Dart che impatta l'asteroide-Ciclismo: olandese Bax vince la Coppa Agostoni

Helia, l’automobile elettrica del Regno Unito

Condividi questo articolo:

Gli studenti di Cambridge hanno creato la macchina solare elettrica più efficiente

Il team studentesco della Cambridge University Eco Racing (CUER), tutto composto da studenti universitari della Cambridge University, ha collaborato con esperti di ingegneria di Formula 1 e Bridgestone per progettare e costruire Helia, un’auto elettrica a energia solare che è così efficiente dal punto di vista energetico, che può viaggiare per oltre 500 miglia (circa 800 Km) a 50 miglia all’ora (circa 80 Km/h) con la stessa quantità di energia necessaria per far bollire l’acqua in un bollitore.

Gli studenti hanno equipaggiato il veicolo aerodinamico e leggero con un pacco batteria agli ioni di litio a densità di energia estremamente elevata per raggiungere più del doppio della gamma di una Tesla Model 3, pur essendo solo un quarto delle dimensioni.

Poi hanno portato Helia a mettere in mostra le sue caratteristiche al Bridgestone World Solar Challenge 2019, una famosa gara di auto solari in cui 40-50 squadre corrono per 1.864 miglia (3000 Km) da Darwin ad Adelaide.

Nel progettare Helia, il team CUER ha spinto i confini della tecnologia delle batterie automobilistiche e dell’aerodinamica. Formaplex, un produttore di componenti leggeri per supercar e team di Formula 1 ad alta potenza, ha creato il telaio ultraleggero in fibra di carbonio e i pannelli della carrozzeria, consentendo all’auto di famiglia a quattro posti di pesare solo 544 Kg senza compromettere l’integrità strutturale.

La costruzione aerodinamica è abbinata a pneumatici a bassa resistenza al rotolamento – sviluppati in collaborazione con Bridgestone – per migliorare significativamente l’efficienza energetica complessiva dell’auto elettrica.

Sebbene i problemi elettrici abbiano impedito al team di avanzare oltre la prima fase del Bridgestone World Solar Challenge 2019, gli studenti sono ottimisti e contano di portare Helia ad altre gare solari in Europa e non solo.

 

Questo articolo è stato letto 16 volte.

cambridge university, energia elettrica, energia solare, formula 1, macchina, macchina solare

Comments (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net