Energia rinnovabile dal GPL grazie ai batteri fermentati del glucosio

Condividi questo articolo:

Un team di scienziati londinesi e finlandesi e’ recentemente riuscito a produrre energia rinnovabile dal propano grazie alla fermentazione batterica del glucosio

Produrre energia rinnovabile dal propano (meglio conosciuto come GPL) grazie alla fermentazione batterica del glucosio. E’ questo, in sintesi, lo straordinario risultato raggiunto da un gruppo di scienziati dell’Imperial College di Londra in collaborazione con l’Università di Turku, in Finlandia, che è recentemente riuscito a generare propano da fonti rinnovabili grazie all’impiego di microorganismi bio-ingegnerizzati.

Per produrre energia rinnovabile dal GPL, il team di scienziati, in particolare, ha alterato il processo biologico di sintesi degli acidi grassi nel batterio di ‘E. Coli’, introducendo un gruppo di enzimi estranei al microorganismo stesso ma capaci di convertire gli acidi grassi in propano. 

Attualmente, il GPL viene usato sia come biocarburante per auto che come combustibile domestico ed industriale, ed è normalmente ottenuto attraverso un processo di distillazione frazionata del petrolio e del gas naturale. Si tratta ovviamente di un biocarburante ottimale, in quanto si presta ad essere conservato in forma liquida, a differenza delle altre benzine alternative quali l’idrogeno o il metano.

Le recenti scoperte del team di ricercatori londinesi e finlandesi, hanno quindi permesso di trovare un nuovo modo per sintetizzare il GPL senza passare per le fonti fossili, grazie ad un percorso totalmente ecosostenibile e low cost. Un risultato, questo, che permetterà nel breve periodo di ottenere un prodotto che è già commercialmente affermato, e che non necessita quindi di infrastrutture di distribuzione dedicate o modifiche degli impianti di utilizzo. Ovviamente il nuovo studio ha prodotto finora solo piccole quantità di propano, ma va detto che il progetto è solo allo stadio di ‘proof of concept’ e che la strada da percorrere richiede ancora del tempo. Per avere maggiori informazioni sul progetto, è comunque possibile consultare questo sito.

(ml)

Questo articolo è stato letto 7 volte.

combustibile, energia, energia rinnovabile, Gpl, rinnovabile

Comment

  • … [Trackback]

    […] Read More Information here to that Topic: ecoseven.net/indefinita-5/energia-rinnovabile-dal-gpl-grazie-ai-batteri-fermentati-del-glucosio/ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net