ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Shoah: Klaus Davi, ‘gesto Emanuele Filiberto importante, ora altri seguano esempio’

Condividi questo articolo:

Roma, 22 gen. (Adnkronos) – “Lo trovo positivo, lui è conosciuto tra i giovani e anche se non è più un ragazzino è un personaggio molto popolare, ha fatti tv, è conosciuto e ritengo che il gesto sia apprezzabile”. Così Klaus Davi commenta all’Adnkronos la lettera scritta dal principe Emanuele Filiberto a nome della famiglia Savoia, resa nota nel corso dell’edizione serale del Tg5, in cui chiede perdono per le leggi razziali firmate dal bisnonno, il Re Vittorio Emanuele III.

“Penso che più si parla di queste cose meglio è -aggiunge Davi- Lui l’ha fatto in modo elegante, l’ha fatto in un momento importante e serve a tenere alta l’attenzione dell’opinione pubblica”. Quindi “penso che sia utile, e credo che anche altri personaggi famosi, che ancora non l’hanno fatto, dovrebbero farlo e seguire l’esempio”, conclude.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net