Ruby ter: Stefania Craxi, ‘contro Berlusconi deriva senza limiti’

Condividi questo articolo:

Roma, 17 set. (Adnkronos) – “È una deriva che non conosce limiti, che dà vita a processi che rasentano l’assurdo e il cui unico scopo non è la ricerca della verità ma una ‘caccia grossa’. Sono processi speciali, nel metodo e nello scopo, che fanno male a tutto il sistema giustizia e alla magistratura e che rendono l’idea di un uso distorto del processo penale. Berlusconi, come dimostrato in tutti questi anni, ha forza e mezzi per reagire e difendersi ma, nonostante quanto abbiamo visto, nonostante ci sia ormai davvero poco di cui sorprendersi, era davvero difficile immaginare che si sarebbe giunti finanche a chiedere una perizia psichiatrica sulla sua persona”. Lo afferma Stefania Craxi, senatrice di Forza Italia e vicepresidente della commissione Esteri del Senato.

“È una richiesta -aggiunge- che oltre ad offendere l’uomo e la sua storia insulta milioni di elettori e delegittima il nostro stesso Paese e la sua recente storia repubblicana”.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net