**Quirinale: Letta, ‘assurdo e contraddittorio eleggere un presidente con 505 voti’**

Condividi questo articolo:

Roma, 20 gen (Adnkronos) – “Non sottilizzo sul primo, secondo, terzo o quarto turno ma è chiaro che il presidente della Repubblica dovrà uscire da un accordo tra centrodestra e centrosinistra. Il quorum molto elevato impone n accordo. Il governo Draghi ha una maggioranza che sfiora il 90% del Parlamento, sarebbe assurdo e contraddittorio se eleggessimo un presidente della Repubblica con 505 voti o con una maggioranza risicatissima”. Lo ha detto Enrico Letta a radio Immagina.

Questo articolo è stato letto 7 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net