ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Quirinale: Letta, ‘domani fondamentale incontro maggioranza, no spaccature’-Burkina Faso: Ecowas sospende Paese dopo il golpe militare-**Quirinale: Orlando, 'segnale molto forte su Mattarella bis da Parlamento'**-Quirinale: Renzi, 'Belloni? Non la voteremo'-Quirinale: Renzi, 'c’è qualcuno cresciuto con senso istituzionale di un Gormito'-Quirinale: Renzi, 'Mattarella? Ogni giorno più probabile che si finisca da lui'-Quirinale: Verducci, 'da Parlamento indicazione chiara su Mattarella'-**Quirinale: fonti, confronto su candidature femminili, Severino, Cartabia e Belloni**-Quirinale: fonti Nazareno, 'prendere atto spinta trasversale Parlamento per Mattarella'-**Quirinale: una scheda in più rispetto a votanti, scrutinio comunque valido**-Quirinale: Ceccanti (Pd), 'annotare e tenere conto dei voti per Mattarella'-**Quirinale: domani settimo scrutinio alle 9.30**-Quirinale: risultato sesto scrutinio, Mattarella 336 voti, 106 schede bianche (2)-Quirinale: risultato sesto scrutinio, Mattarella 336 voti, 106 schede bianche-Quirinale: fonti Nazareno, 'confronto anche su candidate, ma ci vuole serietà'-Ue: Eurostat, salari minimi in 21 Stati membri, superori a 1.500 euro in 6 paesi-**Quirinale: Renzi, 'se è lei, domani proporremo di non votare Belloni'**-Quirinale: terminato spoglio, per Mattarella 337 voti, più del doppio di ieri-Quirinale: Renzi, 'Belloni inaccettabile, è mia amica ma non la voterò'-Calcio: Vlahovic, 'voglio rendere la Juve orgogliosa, lotteremo fino alla fine'

Quirinale: Boschi, ‘candidatura Draghi non va bruciata, Letta, Conte e Meloni vogliono voto’

Condividi questo articolo:

Roma, 15 gen. (Adnkronos) – “Tutto possiamo fare tranne bruciare il suo nome. Per Draghi al Quirinale serve una proposta ben più ampia del Pd”. Lo dice Maria Elena Boschi, capogruppo di Italia viva alla Camera, in un’intervista a ‘Il Foglio’. “Non sono nella testa di Draghi -aggiunge- ma trovo impossibile per il suo senso delle istituzioni che lasci il Governo in un momento ancora complicato per il Paese se il Parlamento facesse una scelta diversa per il Quirinale. Conte, Letta e Meloni semmai hanno tutto l’interesse a creare la tempesta perfetta per andare al voto subito”ed “Enrico Letta, per ora, mi pare sia più preoccupato di non rompere l’asse col M5S che di trovare il nome giusto con un consenso ampio”. Quanto infine alla candidatura al Quirinale di Silvio Berlusconi “non è” una burla. “Non sono convinta -conclude Boschi- che alla fine sarà il nome ufficiale del centrodestra”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net