Novara: Provenzano, ‘un lavoratore non può morire così, oggi saremo a Tavazzano’

Condividi questo articolo:

Roma, 18 giu. (Adnkronos) – “Un lavoratore non può morire così. Lo Stato deve garantire il diritto a manifestare e punire questi atti criminali. La politica deve risolvere le contraddizioni sociali esplose nella logistica, fermando guerre tra lavoratori. Per questo oggi, con il Pd, saremo a Tavazzano”. Lo scrive il vicesegretario del Pd, Peppe Provenzano, su twitter.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net