ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Emanuele Filiberto, Comunità ebraica: "Offesa leggi razziali non si cancella"-Emanuele Filiberto, Comunità ebraica: "Offesa leggi razziali non si cancella"-Coronavirus: Lombardia, 'anomalia in settimana 35, Iss chiesto dato su stato clinico'-Coronavirus: Fontana, 'problema in algoritmo Rt? molto probabile ma riguarda Iss'-Coronavirus: Moratti, 'bastava sospendere ordinanza, ingiusto attribuirci errore'-Coronavirus: Fontana, 'andremo avanti col Tar, pretendiamo la verità su errore dati' (2)-Coronavirus: Fontana, 'disponibili con governo ma non se accusati ingiustamente' (2)-Coronavirus: Fontana, 'mai sbagliato a dare nostri dati, mai rettificato' (2)-Governo: Orlando, 'larghe intese non praticabili'-Giustizia: Orlando, 'su relazione serve iniziativa governo per dare segnale nuovo'-Governo: Orlando, 'no a maggioranza di volta in volta, serve qualcosa di duraturo'-Governo: Orlando, 'sostituzione Conte strada impercorribile'-Governo: Orlando, 'elezioni catastrofe ma sono strada necessitata, difficili altre soluzioni'-Governo: Orlando, 'Renzi vuole uccidere il Pd, si può fare della strada con lui?'-Governo: Orlando, 'passaggio dal centro a Iv è riformismo, se no voltagabbana...'-Governo: Orlando, 'il rischio elezioni è cresciuto'-Coronavirus: Confcommercio Lombardia, 'chi ha sbagliato paghi, errore costato 600 mln'-Coronavirus: Ciaruffoli (ceo Burgez), 'errore zona rossa altra mazzata per imprenditori'-Governo: Toccafondi, 'invece di cercare costruttori M5s e Pd affrontino temi con Iv'-Coronavirus: Confesercenti Bergamo, 'su zona rossa ultimo errore di lunga catena'

Musica: da Adamo a Jovanotti i preferiti dei Big, spopola su Twitter il contest di Sensi

Condividi questo articolo:

Roma, 28 nov (Adnkronos) – Da Adamo a Nada. Passando per Neil Young e Springsteen fino a Jovanotti. Il primo amore, musicalmente parlando, non si scorda mai. Anche se stai al governo o ai vertici delle istituzioni europee. Basta un Tweet e scattano i ricordi. Ci ha pensato Filippo Sensi a rinfrescare la memoria, lanciando sul suo seguitissimo profilo Twitter (Nomfup) il ‘contest’ #primodisco.

Il deputato del Pd ha buttato l’amo ai suoi follwers: “Il #primodisco che avete comprato? Il mio, gennaio 1976, Help (colonna sonora dal film Aiuto!), 5.500 lire da D’Angelo a Balduina. Cominciò lì. Tocca a voi”. Immediate (e qualificatissime) le risposte. Tra i primi, il ministro della Cultura Dario Franceschini: “Ma che freddo fa. 45 giri di Nada (1969). Ma è che la amavo”.

Ma il giochino di Sensi è piaciuto a tutto il governo, così poco dopo arriva anche la replica del ministro del Sud Peppe Provenzano: “Che invidia. Io Jovanotti, La mia moto (1989). Le so ancora tutte a memoria. E no, nemmeno l’amavo”, scrive tradendo la sua (giovanissima) età.

Questo articolo è stato letto 8 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net