ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Maltempo: lo spadista Fichera su Catania, 'preoccupato per dopo uragano, da noi i tempi sono lenti'**-**Maltempo: lo spadista Pizzo, 'catanesi abituati a risorgere ma l'uomo ha fatto male alla Terra'**-Omofobia: Zan (Pd), 'ha ragione Letta, Iv ha rotto con Pd e fronte progressista'-Vaticano, sequestro cellulare Marogna: atti a Cassazione-Bce: Lagarde, 'non vedo a breve condizioni per aumento tassi'-Consulta, Corte: "Sanatoria regionale dighe illegittima, violano autorizzazione paesaggistica"-Pd: Letta, 'da Agorà uscirà futura coalizione, proseguono fino a primavera'-**Bce: Lagarde, 'credo che Pepp finirà a marzo 2022'**-Pensioni: Letta, 'dal governo prime risposte, ma si farà riforma di lungo periodo'-Omofobia: Letta, 'noi ce l'abbiamo messa tutta, dialogo ci è stato negato'-Bce: Lagarde, 'continua forte ripresa Eurozona, ma slancio rallentato'-Bce: Lagarde, 'inflazione aumenterà ancora poi calo in 2022'-Omofobia: Letta, 'alle elezioni italiani diranno se Italia deve essere come la Polonia'-Manovra: Letta, 'soddisfatti, parole chiave sono nel nostro Dna-Governo: Letta, 'elezioni anticipate? Priorità è uscire da pandemia''-**Omofobia: Letta, 'reazione sguaiata Iv la dice lunga, hanno qualcosa da nascondere'**-**Paralimpiadi: Pechino 2022, Giacomo Bertagnolli sarà il portabandiera azzurro**-Omofobia: Letta, 'Italia allineata a Polonia e Ungheria, orgoglioso di stare dall'altra parte'-Omofobia: Letta, 'voto segreto una forzatura, non aveva senso'-Paralimpiadi: Pancalli, 'Bertagnoli campione straordinario, rappresenta presente e futuro Cip'

Motomondiale: Bagnaia, ‘per il mondiale è difficile ma non impossibile, ci proveremo’ (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Prossimo Gp in Texas. “Ad Austin penso che Marquez sarà fortissimo, ma anche Miller e le Suzuki. Lì ho fatto nel 2019 la mia prima Top 10 in MotoGP. La nostra moto si adatta bene a questa pista, vedremo. Penso però che sarà Marc l’uomo da battere. Quartararo non pensa al Mondiale, ma gara dopo gara. E’ giusto che sia così. Lo facevo anche io nel 2018 quando ho vinto in Moto2, solo una volta ci ho pensato e ho finito 12°. L’unica mossa è quella di spingere sempre. Dobbiamo essere dei degni avversari”. “Secondo me siamo meglio del 2018 (anno del titolo mondiale in Moto2, ndr), mi trovo bene e siamo proprio forti. Non stiamo toccando la moto, il livello raggiunto è alto. Dobbiamo migliorarci sempre, ci stiamo lavorando come squadra ma anche come pilota”, conclude Bagnaia.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net