ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Olimpiadi: Fisi, 7 convocati sci alpino maschile per Pechino 2022-**Quirinale: tiene asse Pd-M5S-Leu, sospetti su Salvini, 'Casellati? Vuol far saltare tutto'**-**Quirinale: tiene asse Pd-M5S-Leu, sospetti su Salvini, 'Casellati? Vuol far saltare tutto'** (2)-**Quirinale: tiene asse Pd-M5S-Leu, sospetti su Salvini, 'Casellati? Vuol far saltare tutto'** (3)-**Quirinale: Conte a caccia soluzioni, crepe M5S su Draghi al Colle e tentazione opposizione**-**Quirinale: Conte a caccia soluzioni, crepe M5S su Draghi al Colle e tentazione opposizione** (2)-Quirinale: a vuoto secondo scrutinio, schede bianche, 39 voti per Mattarella e Maddalena (2)-Quirinale: domani terzo scrutinio alle 11-Sci: Goggia, 'avanti con fiducia'-Olimpiadi: Moioli a Goggia, 'sei in grado di compere miracolo, ti aspettiamo in Cina'-Quirinale: Letta, 'nostra proposta è via tatticismi per nome super partes'-Quirinale: a vuoto secondo scrutinio, 527 schede bianche, 39 voti per Mattarella e Maddalena-**Quirinale: voto per Franco Grillini**-**Quirinale: avanti a oltranza, contatti e incontri anche nella notte tra leader**-Berlusconi: Marina torna al San Raffaele, in visita anche Confalonieri-Quirinale: Letta, 'abbiamo buona volontà di trovare soluzione condivisa'-**Quirinale: Letta, 'domani giorno chiave, giovedì arriva voto con il 51%'**-Quirinale: bimba saluta Mattarella sotto casa, in lockdown gli aveva scritto tre letterine-Quirinale: Letta, ‘chiudiamoci dentro stanza e via la chiave fino a soluzione’-Quirinale: Letta, 'non abbiamo voluto fare la guerra delle due rose'

Mafia: blitz a Gela, ‘Chiudi o ti uccidiamo’, costretto a chiudere per minacce boss (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Questa ultima vicenda riguardava in particolare la estorsione ai danni del titolare di una attività commerciale di ortofrutta, che veniva “avvicinato” dagli indagati con frasi dall’inequivocabile tenore minatorio: “Chiudi o diamo a fuoco ai tuoi veicoli”; “chiudi o saremo costretti ad abbassarci la maschera”; “chiudi o ti uccidiamo”. Dette ripetute minacce all’indirizzo dell’imprenditore erano finalizzate a fargli chiudere l’attività commerciale in quanto in concorrenza con quella di C.E., uno dei soggetti attinti da misura cautelare. Le suddette minacce sortivano l’effetto sperato in quanto il titolare era costretto a cessare detta attività commerciale non gradita al clan mafioso.

“L’estrema pericolosità degli indagati emergeva anche sulla base della constatazione che tutti i sodali e coloro con i quali avevano rapporti, manifestavano una particolare acredine nei confronti di appartenenti alla Squadra Mobile, con generici propositi di vendetta per l’attività, ritenuta “troppo scrupolosa”, condotta dagli inquirenti – dicono gli inquirenti -In sede di esecuzione dell’ordinanza cautelare sono state effettuate perquisizioni, delegate dai Sostituti Procuratori titolari delle indagini, anche a carico degli altri soggetti denunciati, alcuni percettori del reddito di cittadinanza, non colpiti da misure cautelari”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net