ULTIMA ORA:

Governo: Fiammetta Borsellino, ‘Conte cita papà? Se vuol onorare sua memoria apra scuole’

Condividi questo articolo:

Palermo, 19 gen. (Adnkronos) – “Se il premier Conte vuole davvero fare un regalo a mio padre deve riaprire al più presto le scuole di ogni ordine e grado e tutte le università. E’ l’unico modo per onorare in questo momento la memoria di mio padre. Perché noi stiamo consegnando migliaia di ragazzi alla criminalità”. Lo ha detto all’Adnkronos Fiammetta Borsellino, figlia minore di Paolo Borsellino, commentando le parole del premier Giuseppe Conte che poco fa, durante le repliche in aula, ha citato il giudice Paolo Borsellino, ricordando anche che oggi sarebbe stato il suo compleanno.

“Il 19 gennaio è il giorno della nascita di un grande personaggio che non voleva fare l’eroe, Paolo Borsellino, nacque 81 anni fa”, ha detto il Presidente del Consiglio, ricordando il magistrato. E l’Aula ha tributato al giudice ucciso da Cosa nostra il 19 luglio del 1992 un lungo applauso. Tutti i senatori in piedi.

“Se Conte davvero vuole fare un regalo a mio padre – prosegue Fiammetta Borsellino -si deve occupare della scuola. Mio padre diceva sempre che la lotta alla mafia parte dalla scuola. Quindi si deve fare il possibile per fare ritornare i ragazzi a scuola. Il possibile. E’ l’unico modo per onorare in questo momento mio padre, il suo compleanno”. “Per il resto è inutile il ricordo se non si fa qualcosa per aiutare i ragazzi a farli uscire dlal’isolamento – prosegue Fiammetta Borsellino – io li vedo migliaia di ragazzini in giro che non fanno assolutamente nulla. Questo è il mio pensiero”. (di Elvira Terranova)

Questo articolo è stato letto 7 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net