ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Salute del cuore: in Italia dati allarmanti, puntare su prevenzione-Pd: Orlando, 'serve un nuovo Pd o qualcosa che vada oltre il Pd'-Salute del cuore: in Italia dati allarmati, puntare su prevenzione-**Elezioni: Terzo Polo sbarca in Parlamento, equilibro eletti tra Azione e Iv**-Sodexo benefits and rewards services-Comunicazione Italiana, al via Welfare day-Salone Nautico di Genova all'interno del più grande cantiere rinnovamento urbano in Italia-Stretta cooperazione tra la Fifa e il Consiglio per diritti umani delle Nazioni Unite-Manovra: centrodestra punta a intervento su rdc, non mina platea ma numero offerte lavoro-Elezioni: ecco gli eletti Pd, la nuova mappa dei gruppi tra conferme e new entry (4)-Philip Morris, su nuovi prodotti serve dialogo pubblico-privato-Fumo, Philip Morris: "Su nuovi prodotti serve dialogo pubblico-privato"-Rugby: Peroni Top10, la finale 2023 torna allo stadio Lanfranchi di Parma-Rugby: Peroni Top10, copertura integrale del campionato grazie a Eleven Sports e Rai Sport-**Pd: con congresso alle porte rebus capigruppo e nomine di avvio legislatura'**-Turchia: Ankara convoca ambasciatore tedesco per aver insultato Erdogan-Ucraina: quasi 44mila russi entrati in Finlandia da annuncio mobilitazione-M5S: Grillo rilancia settimana lavorativa di 4 giorni, 'toccasana, riprendiamoci vita'-**Spazio: sostegno Draghi a candidatura Italia per Einstein Telescope**-Genova, sindaco Bucci: "Nuovo contratto per Salone nautico da 2024 includerà nuove aree waterfont levante"-Calcio: Bayern Monaco, Neuer e Goretzka guariti dal Covid

G7: a Carbis Bay parte sfida dei ‘grandi’ a Cina, Draghi apre a revisione ‘Via della Seta’ (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – La sintonia con Biden, del resto, sembra totale. “Sulla Cina si è scritto tanto della nostra posizione – dice Draghi richiamando le indiscrezioni emerse ieri, che lo descrivevano ‘freddo’, assieme alla cancelliera Angela Merkel e ai vertici Ue, sull’accelerazione impressa dagli States contro Pechino – si è parlato di divisioni ma io credo che il comunicato rifletta la posizione non nostra ma quella di tutti, in particolare rispetto alla Cina e alle altre autocrazie”. Per il presidente del Consiglio, su questo, “è fondamentale essere franchi: l’ho già detto in altre occasioni, bisogna essere franchi sulle cose che non condividiamo. Biden a un certo punto ha detto che il silenzio è complicità”.

“Nessuno disputa il fatto che la Cina abbia diritto ad essere una grande economia come le altre – dice ancora il premier – Quello che è stato messo in discussione sono i modi che utilizza, anche con le detenzioni coercitive. E’ un’autocrazia che non aderisce alle regole multilaterali, non condivide la stessa visione del mondo delle democrazie”.

A Biden l’Italia riconosce di aver ” voluto ricostruire quelle che sono le alleanze tradizionali degli Stati Uniti dopo il periodo di Trump, in cui queste alleanze sono state seriamente incrinate”. Draghi non rivela una data per il suo viaggio negli States, ma sarà presto -riportano alcuni beninformati- di certo non più tardi di settembre, quando a New York c’è l’assemblea generale delle Nazioni Unite. Mentre presto, a giorni apprende l’Adnkronos, dovrebbe volare a Berlino per un bilaterale con la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net