Francia: Le Maire, ‘bisognerà rimborsare debito Covid e lo faremo’

Condividi questo articolo:

Parigi, 2 mar. (Adnkronos) – “Va rimborsata il debito Covid? la risposta è affermativa. La Francia ha sempre onorato la sua firma dal 1797. Continuerà a farlo. Affermare che non rimborseremo questo debito è un’illusione pericolosa”. Ad affermarlo è il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire nel corso di un dibattito al Senato francese. Nel 2020, rileva il ministro, “il debito/pil si è attestato al 120% contro il 98% nel 2019. Abbiamo raggiunto così un livello mai registrato dalla fine della seconda guerra mondiale”. Dopo -8,2% nel 2020, sottolinea Le Maire, “la crescita francese ripartirà rapidamente e forte nel 2021. La crisi è stata profonda ma i fondamentali dell’economia ci sono. Fare debito per affrontare questa pandemia è stata l’unica scelta responsabile perché abbiamo così difeso i posti di lavoro e evitato un tsunami di fallimenti di imprese. E questo ci permetterà di registrare un rimbalzo nel 2021”, spiega Le Maire.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net