Dl ristori: Conte, ‘entro metà novembre bonifico da Agenzie entrate’

Condividi questo articolo:

Roma, 29 ott. (Adnkronos) – “Oltre 2 miliardi sono stati riservati a un nuovo contributo a fondo perduto per le attività dei comparti interessati dalle disposizioni del Dpcm, con livelli di ristoro differenziati a seconda dell’intensità del danno economico subito dalle categorie. Sono state individuate quattro fasce con diverse scale di coefficienti di ristoro (100 %, 150 %, 200 %, 400 %) con riferimento alle compensazioni già ricevute, secondo quanto previsto dal decreto-legge Rilancio”. Lo ribadisce, in Aula alla Camera, il premier Giuseppe Conte, tornando sul decreto approvato in Cdm martedì scorso.

“Per quanto riguarda le modalità di erogazione – prosegue il presidente della Camera, rimarcando come il decreto fornisca un “sostegno immediato” – è previsto un doppio binario. Coloro che, in precedenza, avevano presentato la domanda per la prima edizione del fondo perduto riceveranno, confidiamo già entro la metà di novembre, un bonifico da parte dell’Agenzia delle Entrate sul conto corrente già indicato dal beneficiario. Coloro che non avevano aderito o quanti non avevano potuto farlo perché, ricorderete che erano rimasti fuori coloro che vantano un fatturato superiore ai 5 milioni, dovranno invece presentare richiesta. Il ristoro sarà corrisposto in modalità identiche, evidentemente più tardi, confidiamo entro la metà di dicembre, con una nuova procedura che sarà avviata a metà novembre”.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net