ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

**Calcio: Lucchesi, ‘scudetto Roma unico e impossibile da dimenticare’**

Condividi questo articolo:

Roma, 16 giu. (Adnkronos) – “Un momento indimenticabile e straordinario per tutti, me compreso. A Roma è difficile vincere ma quando lo si fa vale molto di più, un’emozione unica, impossibile da dimenticare”. Questo il ricordo del terzo Scudetto della Roma di Fabrizio Lucchesi, direttore generale giallorosso in quella stagione, all’Adnkronos, a 20 di distanza da quel 17 giugno 2001.

“Il solo ricordo del triplice fischio dell’arbitro Braschi, fa riaffiorare momenti unici e irripetibili -racconta Lucchesi-. Facile dire il Circo Massimo ma io ho gioito di ogni singolo momento, negli spogliatoi per esempio ci fu un bagno di gioia, champagne e secchi d’acqua, anche il presidente era sopra le righe, fu fantastico!”, aggiunge sorridendo. Una soddisfazione unica per l’allora direttore sportivo, che emozionato ricorda: “quella sera andai a cena con la mia famiglia e mio fratello, ma cenare fu complicato, era tutto un salutare e ricevere complimenti.

Il calore della gente era la dimostrazione che avevamo fatto qualcosa di speciale”. Una vera festa, continuata per tutta l’estate, che Lucchesi ha molto apprezzato: “lo spettacolo era vedere i quartieri di Roma che ogni sera organizzava un evento, tutto era un’occasione per continuare a festeggiare, sembra ieri e invece sono passati vent’anni, ma io avrò le stesse sensazione anche tra altri venti”, conclude.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net