Basket: morto a 77 anni Dusan Ivkovic, allenò la Jugoslavia campione del mondo nel ’90

Condividi questo articolo:

Roma, 16 set. – (Adnkronos) – Dusan Ivkovic, l’ultimo allenatore della nazionale jugoslava di basket, è morto a 77 anni a Belgrado per un edema polmonare. Duda, com’era soprannominato, era considerato una vera leggenda della pallacanestro serba ed è stato la guida di una delle generazioni più talentuose di un movimento, che ha fatto la storia di questo sport.

Da Drazen Petrovic a Dino Radja e Toni Kukoc passando per Vlade Divac, Aleksandar Djordjevic e Predrag Danilovic. Sono tanti i talenti che sono cresciuti sotto la sua ala e che, grazie alla sua guida, hanno vinto la Coppa del Mondo nel 1990 e due campionati europei, nel 1989 e 1991.

Il palmares olimpico di Ivkovic include due medaglie d’argento: una vinta nel 1988 (con la Jugoslavia) e l’altra vinta nel 1996 (con la nazionale della Serbia-Montenegro). A livello di club ha vinto due titoli di Eurolega con la squadra greca dell’Olympiakos (1997, 2012) sedendo poi sulle panchine del Partizan Belgrado, del CSKA Mosca e dell’Efes Istanbul, il suo ultimo club (2014-2016).

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net