ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Pallavolo: Manfredi (Fipav), 'aperture 1 maggio? Spero finali Champions con il pubblico'-**Olimpiadi: Manfredi (Fipav), 'non fare Giochi Tokyo sarebbe disastro dal punto di vista tecnico'**-Pd: Mauri, '2021 sia anno legge cittadinanza, diamo battaglia con alleati Conte II e giovani '-Calcio: Laporta 'convinto' della permanenza di Messi, 'farò di tutto'-**Pd: Calenda a Letta, 'dialogo con M5S? e allora in cosa nuovo centrosinistra?**-**Tv: è morto Felix Silla, il cugino della 'Famiglia Adams'**-**Tv: è morto Felix Silla, il cugino della 'Famiglia Adams'** (2)-Pd: D'Elia, 'Odg in Assemblea, allarme rosso Paese su partecipazione donne'-Roma: Renzi, 'su dirigente Miur gogna mediatica, non è da Paese civile'-Tv: è morto Felix Silla, il cugino della 'Famiglia Addams' / Adnkronos-Tv: è morto Felix Silla, il cugino della 'Famiglia Addams' / Adnkronos (2)-**Comunali: Calenda, 'per Letta primarie non più intoccabili, si fanno dove conviene'**-Milano: Scalfarotto, 'polo riformista con Calenda, no alleanza con M5S'-Pd: Sensi, 'giusta assistanza psicologica a giovani, Parlamento ci lavori'-Recovery: Nardella, 'Letta ha chiesto a Draghi più protagonismo comuni, è sacrosanto'-Pd: Zampa, 'centrosinistra che dialoga con M5S, ottimo Letta'-Pd: Ascani, 'bene Letta, in impegno su crisi e diritti'-Egitto: Sensi, 'grazie Letta su Zaki, questo è il Pd'-Pd: delegato più giovane lancia allarme, 'psicologo gratis per ragazzi, aumentano suicidi'-Covid Marche, oggi 341 contagi: bollettino 17 aprile

**Architetti: è morto Henri Gaudin, celebre per aver ridisegnato il Museo Guimet di Parigi**

Condividi questo articolo:

Parigi, 6 mar. – (Adnkronos) – L’architetto francese Henri Gaudin, progettista di fama che ha unito tradizione, rispetto della funzione e forme libere nei suoi grandi edifici pubblici, è morto giovedì sera all’età di 87 anni a Parigi.

Nato come progettista specializzato nella realizzazione di complessi residenziali a basso costo, Gaudin ha lavorato spesso con il figlio Bruno, con il quale ha completato, nel 2000, la ristrutturazione del Museo Guimet (Museo Nazionale di Arti Asiatiche) a Parigi, diventato celebre per la grande scalinata in cemento ma le cui forme rendono omaggio al periodo barocco. Altri suoi significativi progetti sono lo stadio Charléty a Parigi (1994), l’École normale supérieure di Lione (2000), il Grand théâtre di Lorient (2003), il Palazzo di giustizia di Besançon (2003), la Città della musica e della danza di Strasburgo (2005).

Nato a Parigi il 25 settembre 1933, Henri Gaudin ha trascorso la sua infanzia nella città portuale di La Rochelle, dove ha sviluppato un amore per il mare che caratterizza tutti i suoi lavori. Gran prix d’architecture nel 1989 (premio da lui rifiutato in quanto non voleva dividerlo con un altro architetto), Grande médaille d’or dell’Académie d’architecture nel 1994, Gaudin ha ricevuto l’Equerre d’argent una prima volta nel 1986 per le case popolari di Evry-Courcouronnes (Essonne), poi nel 1994 per lo stadio Charléty a Parigi. Gaudin si è definito non solo un architetto ma anche “uomo di lettere che costruisce con cemento, pietra e parole”. In quest’ottica, tra i suoi altri libri, figurano “Considérations sur l’espace” (2003), “Seul et d’ailleurs” (1992), “Hors les murs” (2012).

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net