Risparmiare energia con il Led e i nano fosfori

Condividi questo articolo:

Risparmiare energia e’ possibile, grazie all’impiego di un nuovo sistema di illuminazione artificiale che combina il Led con i nano fosfori

Risparmiare energia grazie all’impiego di un nuovo sistema di illuminazione che combina il Led con i ‘nano fosfori’. I nano fosfori sono delle sostanze chimiche ottenute su scala nanometrica ed in grado di generare il fenomeno ottico della ‘fosforescenza’. Grazie ad uno recente progetto europeo denominato ‘EMIL’ (Exceptional Materials via Ionic Liquids), alcuni scienziati hanno quindi potuto trovare una soluzione alternativa, più ecologica, alla richiesta di un maggiore risparmio energetico ed una riduzione dei costi dell’illuminazione al Led.

Per risparmiare energia, i ricercatori sono infatti riusciti a sviluppare una nuova efficace metodologia che, in pratica, portasse ad ottenere (dopo un complesso processo di ‘lavorazione’) i fosfori in nanoscala, da utilizzare per il rivestimento di alcune luci al Led e celle solari.

L’energia risparmiata grazie a questo nuovo sistema, ancora se ancora legato ad una fase iniziale di sperimentazione, permetterebbe di ridurre notevolmente i consumi elettrici, (almeno secondo i primi risultati dei test effettuati in laboratorio e divulgati dai ricercatori), abbattendo al tempo stesso di circa 2 punti percentuali, l’inquinamento atmosferico emesso dall’illuminazione di una città.

(Matteo Ludovisi)

Questo articolo è stato letto 12 volte.

energia, illuminazione, led, risparmiare, risparmiare energia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net