La Cina dice addio al carbone

Condividi questo articolo:

La Cina ha deciso di vietare, entro il 2020, l’utilizzo di qualsiasi fonte a carbone

 

Per combattere lo smog, Pechino ha deciso di dire addio al carbone. Entro il 2020 (fra sei anni). Secondo l’agenzia Nuova Cina, il governo cinese ha annunciato l’intenzione di vietare nella megalopoli l’utilizzo di qualsiasi fonte a carbone entro la fine del 2020. E il dipartimento della Protezione ambientale di Pechino ha pubblicato sul sito ufficiale il suo nuovo piano per un futuro ‘più sostenibile’, secondo il quale la città ‘dovrebbe dare priorità al gas naturale per il proprio riscaldamento’. 

Difficile pensare ad un addio totale però: nel 2012, infatti, il carbone rappresentava un quarto del consumo energetico di Pechino e il 22% delle polveri sottili nell’aria della città.

 

Una sfida ardua dunque, ma non impossibile.  

gc

Questo articolo è stato letto 2 volte.

addio carbone, carbone, Cina, Pechino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net