ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Rugby: Italdonne, Rigoni inserita nel dream team mondiale 2021-Calcio: focolaio covid al Tottenham, Conte 'siamo un po' spaventati'-Calcio: Pelè ricoverato di nuovo in ospedale per curare tumore al colon-Calcio: Spalletti, 'ora la maglia pesa di più, mantenere testa lucida'-Calcio: Spalletti, 'Osimhen? Siamo molto fiduciosi conoscendo il ragazzo'-Noury (Amnesty): "Zaki modello di difensore diritti"-Manovra: Spada (Assolombarda), 'fiducioso, tante volte le idee possono cambiare'-Scala: Spada (Assolombarda) 'Prima momento emozionante, ora speriamo in tante altre Prime'-Calcio: Udinese, Cioffi tecnico ad interim-F1: team tedesco Mercedes rinuncia a sponsorizzazione controversa-Scala: Bracco, 'è stata la Prima di tutto il Paese'-Castiglia (Art.101 Anm): "Subito riforma Csm, basta correnti"-Giustizia: Castiglia (Anm), 'subito riforma Csm, magistratura non è indipendente da politica'/Adnkronos (3)-Giustizia: Castiglia (Anm), 'subito riforma Csm, magistratura non è indipendente da politica'/Adnkronos (5)-Migranti: Papa, 'davanti ai loro volti non possiamo girarci dall'altra parte'-Papa: 'ideale santità non questione di immaginette, vivere ogni giorno umili e gioiosi'-Papa: 'ideale santità non questione di immaginette, vivere ogni giorno umili e gioiosi' (2)-Pisa: aggredisce la ex e il suo nuovo compagno con schiaffi e pugni ma la donna non lo denuncia-Università, il nuovo campus della Lumsa di Palermo-Università: il nuovo campus Lumsa sede Palermo, riqualificazione area ex stazione Lolli (2)

La crisi della Libia potrebbe rallentare la fornitura di gas all’Italia

Condividi questo articolo:

La crisi libica potrebbe rallentare il fornimento di gas verso l’Italia, e secondo i rumors il gasdotto Greenstream sta per essere svuotato. Leggi le caratteristiche del metanodotto, il più lungo del Mare Mediterraneo, costato 7 miliardi di investimento

Greenstream è il nome del gasdotto che da ieri sera – stando a quanto riferito da Staffetta quotidiana – avrebbe rallentato il flusso di gas dalla Libia in Italia (e stando ai rumors di oggi sta per essere svuotato a causa delle condizioni di pericolo e disordine in Libia). Il metanodotto è il più lungho gasdotto realizzato mai nel Mediterraneo; è lungo 520 Km, e attraversa il mare in punti in cui la profondità delle acque è anche di oltre 1100 metri, passa a Ovest dell’isola di Malta e raggiunge la Sicilia. L’investimento, iniziato nel 1999, ha avuto bisogno di 7 miliardi di euro, di cui 3,7 di Eni, che è operatore per lo sviluppo congiunto dei due siti – i giacimenti di Wafa nel deserto e di Bahr Essalm in mare a 110 km da terra ferma – al 50% con National Oil Corporation, la compagnia petrolifera di Stato in Libia. Il Governo italiano nel frattempo assicura che non ci sarà alcuno stop alla fornitura di gas anche se la situazione della Libia, dice il sottosegretario Saglia, “è molto complicata di fronte ad una guerra civile di proporzione imprevedibile”. Dello stesso avviso la Ue. (mig)

Questo articolo è stato letto 18 volte.

eni, gas, greenstream, libia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net