Fotovoltaico piu’ efficiente grazie al robot che pulisce i pannelli solari

Condividi questo articolo:

Pulire il fotovoltaico installato sul tetto di casa sara’ più semplice grazie al robot Assem1 AT1, in grado di provvedere ad una manutenzione automatica dei pannelli solari

Il fotovoltaico installato in casa può essere decisamente più efficiente grazie all’acquisto di uno speciale robot che, periodicamente, sia in grado di pulire i pannelli solari installati sui tetti. E’ noto infatti, che la superficie dei pannelli solari sui tetti può essere frequentemente esposta a fogliame, escrementi di volatili, polline, resine e altri residui, capaci di diminuire il rendimento dei moduli fotovoltaici fino al 30%.

Il fotovoltaico installato sul tetto di casa, con una superficie non semplice da raggiungere per la manutenzione periodica, è inoltre facilmente ‘deteriorabile’, soprattutto quando il modulo solare si trova sotto una pianta o in prossimità del mare. 

Il robot ‘Assem1 AT1’, creato dall’azienda italiana ‘Automation Technology’, si propone in questo caso come soluzione pratica ed immediata per ovviare a questo problema, attraverso un’automatizzazione della pulizia periodica dei pannelli solari installati sul tetto di casa. Si tratta, in pratica, di uno speciale dispositivo equipaggiato con apposite spazzole in grado di pulire anche delle superfici fotovoltaiche molto sporche.

Il robot ‘Assem1 AT1’, ha la particolare la caratteristica di rimanere ancorato ai pannelli solari tramite delle ventose di presa a vuoto che, attraverso un motore elettrico, possono scorrere lungo tutta la superficie fotovoltaica, pulendo qualsiasi punto del modulo grazie ad un’apposita spazzola e dei getti d’acqua a pressione integrati nella macchina. Ma non finisce qui: il robot per la pulizia del fotovoltaico in casa, è anche dotato di un sistema di controllo remoto dei movimenti. Il controller è affidato ad un radiocomando che comunica con il robot e consente di variare la velocità di avanzamento e di rotazione della spazzola. Il radiocomando, ovviamente, è anche dotato di un pulsante di accensione della macchina e di ‘input direzionali’, in modo da dirigere il robot ‘Assem1 AT1’ verso qualunque punto della superficie fotovoltaica. 

Per chi fosse interessato all’acquisto e volesse avere maggiori informazioni sulle caratteristiche del robot può fare riferimento a questo sito.

(Matteo Ludovisi)

Questo articolo è stato letto 91 volte.

casa, fotovoltaico, pannelli solari, robot, tetti, tetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net