ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Sanremo: famiglia Tenco,'da Palombelli chiacchiericcio pregno di ignoranza e incoerenza'-8 marzo: Ascani, 'non siamo in società paritaria, avere il coraggio di cambiare insieme'-Isis, arrestato algerino a Bari: coinvolto in strage Bataclan-Pd: Zingaretti, 'ho voluto dare scossa, se sono problema ci vuole chiarimento, non scompaio' (2)-Covid: Salvini, 'lavoriamo per produrre vaccini in Italia, spero no lockdown'-8 marzo: Salvini, 'donna patrimonio del Paese ma non per aggettivo o sostantivo'-Pd: Zingaretti, 'ho voluto dare scossa, se sono problema ci vuole chiarimento, non scompaio'-Tv: Zingaretti, 'alcuni preferiscono salotti a trasmissioni popolari'-Governo: Zingaretti, 'tutti hanno voluto Conte poi non c'era più nessuno'-Roma: Zingaretti, 'fare il sindaco sarà cosa bellissima, oggi non è mio pensiero e obiettivo'-Dj morta: Procuratore Patti, 'Depistaggio? No, la morte di Viviana compatibile con il suicidio'-Dj morta: Procuratore Patti, 'Depistaggio? No, la morte di Viviana compatibile con il suicidio' (2)-**Covid: Salvini, 'finita pandemia commissione inchiesta internazionale su regime cinese'**-Pd: Oddati, 'Sardine rispettino comunità e Bonaccini, questo è spirito piazza grande'-Covid: Verducci (Pd), 'non bastano vaccini serve tracciamento'-8 marzo: Taverna, 'ripartire da donne e da rappresentanza femminile'-8 marzo: domani premio 'Eccellenza donna' con Giorgia Meloni-8 marzo: domani premio 'Eccellenza donna' con Giorgia Meloni (2)-Roma: Baldino (M5S), 'possibile legge per capitale nonostante uscite scomposte'-8 marzo: Silvestri (M5S), 'ha ragione Grillo, serve cambio culturale'

Celle solari con una tensione elettrica 5 volte maggiore

Condividi questo articolo:

Un ibrido che sfrutta contemporaneamente luce e calore per potenziare l’energia elettrica risultante

 

Le celle solari stanno diventando sempre più efficienti: ogni nuova generazione cerca di trasformare il maggior quantitativo di luce solare in energia, a volte anche con la semplice aggiunta di una superficie in più (come nel caso dei pannelli bifacciali). Tuttavia, i nuovi modelli risentono ancora del limite di non riuscire a usare totalmente la radiazione che cade su di loro.

Gli scienziati hanno cercato di sopperire proprio a questo, creando una nuova cella che converte la luce inutilizzata in calore, permettendo di aumentare l’efficienza della cella del 20 per cento e di quintuplicare la differenza di potenziale elettrico. Siccome è ibridando i materiali che si raggiunge questo risultato, nel tempo sono state sperimentate molte sostanze che si pensava potessero aumentare l’efficienza delle celle fotovoltaiche. La svolta è arrivata grazie al PEDOT, un polimero conduttore in grado di riscaldarsi quando la luce lo colpisce.

I ricercatori hanno preso una cella fotovoltaica convenzionale sensibilizzata da un colorante e l’hanno ricoperta di uno strato di polietilenediossitiofene (PEDOT, appunto); al di sotto, poi, hanno posizionato un foglio di materiale piroelettrico e un dispositivo termoelettrico, poiché entrambi sono dei convertitori di calore in elettricità. Il risultato è stato quello atteso: un guadagno di efficienza e di prestazione, con la conversione anche della luce che non viene assorbita dalla cella.

Ovviamente, il materiale che è necessario per costruire una cella solare di questo tipo fa aumentare i costi e ne rende l’acquisto più dispendioso rispetto ad altre tipologie, ma i ricercatori che hanno contribuito a questa svolta sono fiduciosi che i consumatori troveranno che la maggiore produzione di energia solare è più che giustificativa del costo.

gc

Questo articolo è stato letto 13 volte.

celle solari, energia, fotovoltaico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net