ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Alluvione a Crotone: l'imprenditrice Turrà, "Milioni di danni al territorio, non dimenticateci"-Lusso: Lunelli (Altagamma), 'e-commerce peserà per 30% vendite nel 2025'-Lusso: Lunelli (Altagamma), 'in Cina grandi potenzialità per design e vino italiani'-Lusso: Lunelli (Altagamma), 'mercato -23% quest'anno, rimbalzo fino al 19% nel 2021'-Milano: Gdf scopre contrabbando liquido sigarette elettroniche-Milano: a Comune e protezione civile 95mila mascherine sequestrate da Gdf-Coronavirus: Fontana, 'trend positivo si rafforza, vicini ad allentamento misure'-Coronavirus: Boccia convoca Regioni domani alle 16-Task force anti bufale, Martella: "Per informare non per censurare"-Spazio: Fraccaro vede ministro Le Marie, rafforzare cooperazione-Aeffe: accordo con Chiara Ferragni per intimo e beachwear, strappa in Borsa-Aeffe: accordo con Chiara Ferragni per intimo e beachwear, strappa in Borsa (2)-Rai: Buffagni, 'tutorial su spesa sexy uno scempio, via Mazzini chieda scusa'-Bellini (Google): "Contro disinformazione serve lavoro di squadra"-Violenza su donne: Conte,'figli Manduca verranno risarciti, Stato riconosce suoi errori' (2)-Maradona: Milan, 'addio eterno campione, ci lascia Avversario con 'a' maiuscola'-Maradona: Milan, 'addio eterno campione, ci lascia Avversario con 'a' maiuscola' (2)-**Coronavirus: Manca (PoliMi), 'in Lombardia picco decessi oggi, in Italia 6 dicembre'**-Ue: Generali, 'bene fondo pandemico a sostegno Pmi' (2)-**Violenza su donne: P.Chigi si tinge di rosso, risuonano nomi vittime**
cacca

Il Tempio della cacca

Condividi questo articolo:

cacca

In Lettonia, una costruzione raccoglie escrementi umani per trasformarli in un giardino sul suo tetto.

Il laboratorio lettone di progettazione e costruzione Zeltini ha creato un progetto davvero bizzarro: un «tempio della cacca». La nostra.

Si tratta di una dependance in legno che raccoglie i rifiuti umani per fertilizzare un giardino che si trova sul suo stesso tetto.

Costruito sulla proprietà del fondatore di Zeltini, Aigars Lauzis, in Lettonia, il progetto celebra li scarti biologici del nostro corpo e, allo stesso tempo, aumenta la consapevolezza dei benefici del compost di rifiuti umani come potenziale sostituto dei fertilizzanti di origine animale.

Il «Tempio della cacca» – noto anche come Z-BIOLOO – è stato prodotto come parte della missione dello studio di design per migliorare il mondo con progetti sostenibili.

Rivestito in legno annerito per mescolarsi nel paesaggio, il moderno edificio presenta un bagno di compostaggio Biolan che separa automaticamente i liquidi dai solidi per trasformare gli escrementi umani in compost.

Una volta pronto, il compost viene utilizzato per concimare sia il giardino sul tetto che il campo adiacente.

Questo bagna, inoltre, rende indimenticabile l’esperienza che si può fare al suo interno, visto che presenta un’ampia vetrata che permette di avere una bellissima vista sul paeseggio mentre si espletano le proprie funzioni.

Nella dependance è stato installato anche un camino con un chiusura cinetica girevole per far uscire gli odori sgradevoli e contribuire ad accelerare il processo di compostaggio.

Allo stesso tempo, un secondo camino con un ventilatore elettrico attira la piacevole fragranza dei fiori cresciuti sul tetto nell’edificio per introdurre continuamente nella costruzione un nuovo flusso di ossigeno.

Le pareti esterne sono isolate per offrire temperature confortevoli e stabili tutto l’anno.

Il progetto è stato progettato e costruito da Aigars Lauzis e Andis Veigulis per circa 3.000 euro di spesa e vuole dimostrare che, con 7 miliardi di persone presenti su questo pianeta, non abbiamo bisogno degli animali per concimare la terra.

Questo articolo è stato letto 57 volte.

costruzione, escrementi umani, fiori, giardino, lettonia, tetti

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net