ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Dl ristori: Rem per novembre e dicembre a chi già ne ha beneficiato-Coronavirus: Conte resiste, 'no lockdown imminente', ma Macron e Merkel aprono strada-Coronavirus: Conte resiste, 'no lockdown imminente', ma Macron e Merkel aprono strada (2)-Coronavirus: Vacca (M5S), 'Francia chiude tutto tranne scuole, da Puglia schiaffo'-Italiani e gioco d'azzardo, indagine Swg presentata a convegno Formiche-Giochi, Canali: "Adm pronta ad una strategia di contrasto dell’illegalità"-**Caso Saguto: legale ex giudice, 'cade imputazione su 20 mila euro nel trolley'**-Giochi, Canali: "Adm pronta ad una strategia di contrasto dell’illegalità"-Psa: avvia cessione 7% di Faurecia-Giochi, Baretta: "Lavorare assieme ai Concessionari per recuperare reputazione"-Caso Saguto: duro colpo al 'cerchio magico', 8 anni e mezzo all'ex giudice/Adnkronos (2)-Caso Saguto: duro colpo al 'cerchio magico', 8 anni e mezzo all'ex giudice/Adnkronos (4)-Frosini (Lottomatica Holding): "Necessario riordino sistema giochi"-Caso Regeni: Fioramonti, 'su vendita fregate a Egitto deludente risposta Farnesina'-Espcom: "Superbonus accelera transizione energetica"-**Caso Saguto: legale giudice assolto, 'restituita dignità a magistrato serio e onesto'**-**Caso Saguto: pm Paci, 'finalmente c'è una sentenza'**-Caso Saguto: viene meno il reato di associazione per delinquere-Caso Saguto: legale Cappellano, 'ipotesi accusatoria ha retto solo in parte'-Wekiwi: "Investire in rinnovabili è possibilità di rilancio per economia"

Spazio, scoperti due nuovi esopianeti

Condividi questo articolo:

La Nasa ha scoperto l’esistenza di due nuovi esopianeti che orbitano intorno alla stessa stella. Uno dei due e’ una SuperTerra, l’altro e’ simile a Saturno

La sonda spaziale Kepler della Nasa ha rivelato l’esistenza di due esopianeti, pianeti extrasolari, che orbitano attorno alla stessa stella. La loro vicinanza è tale da far sorgere ciascuno nel cielo dell’altro. I due mondi si trovano a 1.200 anni luce da noi, nella Costellazione del Cigno. I ricercatori affermano che i pianeti, pur essendo diversi per composizione e caratteristiche, distano l’uno dall’altro solo 1.9 milioni di chilometri, una distanza mai osservata in nessun altro punto della galassia. 

Uno dei due esopianeti scoperti dalla sonda Kleper è una SuperTerra ed è stato denominato Kepler-36b. Questo è grande una volta e mezza il nostro pianeta ed è molto denso, costituito per il 30% della sua massa da ferro, per il 15% da acqua, mentre è avvolto da una sottile atmosfera di idrogeno ed elio. Il secondo esopianeta scoperto, Kepler-36c, è simile a Nettuno, grazie al suo nucleo duro e prevalentemente gassoso. 

I due esopianeti scoperti dalla Nasa si incrociano ogni 97 giorni e la loro congiunzione astrale è visibile nei cieli di entrambi. Ciò che sembra molto strano ai ricercatori è che due esopianeti come Kepler-36 b e c, diversi per caratteristiche ma allo stesso tempo tanto imponenti, vengano a trovarsi in tale inconsueta prossimità. Gli astrofisici ipotizzano che Kepler36-b si sia formato attorno alla sua stella ospite, mentre per Kepler36-c si avanza una provenienza diversa e la quasi certezza che debba aver raggiunto quella sezione di galassia in un momento successivo e per cause ignote. 

(gc)

Questo articolo è stato letto 6 volte.

esopianeti, esopianeti Kleper, esopianeti Nasa, Nasa, pianeti, pieneti extrasolari, spazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net