ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Quirinale: centrosinistra verso scheda bianca ai primi voti, decisione finale domani mattina**-**Quirinale: Toti, 'Riccardi profilo alto ma non ha voti'**-**Quirinale: premier, presidente Camere, governatore, giro delle cariche prima del Colle**-**Quirinale: premier, presidente Camere, governatore, giro delle cariche prima del Colle** (2)-**Quirinale: Toti, 'più proposte e meno veti, Draghi? Per noi ha profilo giusto'**-**Quirinale: 'bandiera' o bianca, Pd lima tattica in attesa mosse centrodestra**-Quirinale: in corso riunione da remoto grandi elettori Leu-Quirinale: Renzi, 'Letta sta cercando di tenere insieme Conte e Speranza, ma M5S divisi'-**Quirinale: Renzi, 'per ora tutta tattica, martedì si capirà qualcosa in più'**-Quirinale: in campo il nome Riccardi, il fondatore di sant'Egidio che piace a moderati e sinistra-Quirinale: in campo il nome Riccardi, il fondatore di sant'Egidio che piace a moderati e sinistra (2)-Quirinale: Renzi, 'Casini è personalità a cui si pensa'-**Quirinale: Renzi, 'Draghi? Al Colle non ci si va contro i partiti ma in virtù accordo politico'**-Quirinale: Renzi, 'può essere di destra ma deve rappresentare tutti'-**Quirinale: Renzi, 'Salvini? O fa frittata come Bersani o fa statista, deve scegliere'**-Quirinale: Renzi, 'Riccardi non ha possibilità, nome M5S per stare sui giornali'-Quirinale: Renzi, 'veto Berlusconi su Draghi? Un po' mi ha stupito'-Quirinale: Renzi, 'in M5S infinità correnti clamorosa'-Quirinale: c.sinistra manda in soffitta il tavolo, leader e capigruppo in 'brainstorming' a cerchio-Quirinale: fonti Nazareno, 'finalmente confronto sui nomi, profilo sia autorevole e non di parte'

Se giochi troppo sei malato?

Condividi questo articolo:

L’Organizzazione Mondiale della Sanità riconosce il «disturbo da gioco» come una condizione diagnosticabile

Nella undicesima edizione della International Classification of Disease (ICD), l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha deciso di includere la dipendenza da videogiochi o giochi online come disturbo.

La Classificazione Internazionale delle Malattie è un punto di riferimento a livello mondiale che serve a uniformare il discorso sulla sanità in modo da permettere a tutti gli operatori del settore di avere un terreno comune su cui agire.

Nella definizione ufficiale di questo nuovo disturbo, detto «gaming disorder» (disturbo da gioco), l’OMS include un modello di comportamento in cui, per almeno 12 mesi, il gioco è fuori controllo, che vuol dire che ha una priorità talmente importante per la persona da avere precedenza sul resto, sugli altri interessi e sulle altre attività quotidiane. Una escalation che continua anche quando si verificano conseguenze negative sulle relazioni, sull’istruzione o sul lavoro della persona che gioca.

Ovviamente, essendo appena stato classificato come malattia, il disturbo da gioco ha bisogno di tempo prima di avere un trattamento vero e proprio e, inoltre, questa mossa non è stata esente da critiche da parte di molti psicologi – che hanno detto che non ci sono ancora abbastanza studi di base per una simile affermazione.

Eppure la vediamo nei bambini, nei ragazzi, persino negli adulti, la compulsione ossessiva con cui si finisce per interagire con i cellulari, con le console, con il computer e con tutto ciò che di «gaming» è possibile immaginare. Speriamo che questa definizione serva a chiarire e a chiarirci la natura di questi comportamenti e come si possono affrontare quando ci si trova ad averci a che fare.

Questo articolo è stato letto 29 volte.

dipendenza, dipendenza da gioco, gioco, Oms, videogiochi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net