covid19

COVID19: da Madrid un’altra novità per combattere il virus

Condividi questo articolo:

covid19

Molto noto come regolatore del ciclo sonno/veglia questo farmaco si è rivelato un ottimo alleato contro il covid19

La scoperta viene, questa volta, dalla Spagna. A comunicarla Alejandro Romero Martinez, professore di tossicologia all’Università Complutense di Madrid e uno dei maggiori esperti della penisola iberica.

Parliamo di un farmaco conosciuto ai più come regolatore del ciclo del sonno e della veglia, spesso legato a mete lontane per combattere il jet leg (o mal di fuso orario).

Parliamo della melatonina, i cui benefici, a molti sconosciuti, vanno ben oltre il “mal di fuso”.

Essa, infatti, ha una azione oncostatica e antimetastatica (capace di inibire la crescita delle cellule tumorali e prevenirne la migrazione verso altri organi) ed effetti anti-infiammatori.

Ecco allora che queste caratteristiche hanno spinto i ricercatori a testare il farmaco anche contro il Covid-19.

La sua somministrazione, in combinazione con altri farmaci, sostengono i ricercatori, non solo potrebbe migliorare lo stato dei pazienti infetti, ma ridurrebbe anche i possibili effetti collaterali che ne deriverebbero.

Questo grazie alle molteplici azioni antivirali indirette: l’attività antinfiammatoria, antiossidante e immunostimolante e i benefici sulla qualità del sonno. Le stesse proprietà che la identificano anche come un potenziale agente terapeutico per rallentare la diffusione del Coronavirus.

Per ora la cautela è d’obbligo. Gli studi clinici, presso l’ospedale universitario La Paz di Madrid in collaborazione con altri sette centri ospedalieri spagnoli, sono ancora in corso.

Per testarne efficacia e tolleranza e per verificare se l’uso preventivo di questo medicinale possa evitare il contagio tra soggetti ad alto rischio di infezione, è stato coinvolto il personale sanitario permanentemente esposto al Coronavirus.

Se gli studi dovessero confermarne l’efficacia nel contribuire ad evitare o ridurre il contagio, potremo forse, è proprio il caso di dirlo, dormire sonni più tranquilli.

 

Questo articolo è stato letto 531 volte.

coronavirus, COVID19, farmaco, Melatonina

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net